Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Sport sabato 21 gennaio 2023 ore 09:50

Arezzo una vittoria nel derby ti può far volare

La squadra di Firicano è reduce dal successo in casa contro il Livorno. All'andata il Cavallino s'impose 3-0. Indiani prova l'allungo per la fuga



AREZZO — È di nuovo tempo di derby ecco la sfida tra Arezzo e Sangiovannese al comunale, una sfida importante che vale molto per la classifica. La squadra di Indiani dopo la splendida vittoria sul campo del Follonica Gavorrano finalmente ha riconquistato la vetta della classifica anche se in coabitazione con la Pianese che domenica scorsa ha subito una brusca frenata sul campo del Poggibonsi.

La vittoria amaranto ha dimostrato tutto il valore della rosa di Indiani evidenziando una condizione mentale e fisica splendida. Adesso è il momento di aumentare la velocità per dare un segnale forte a tutte le squadre che hanno l’ambizione di vincere il campionato.

La squadra amaranto in caso di vittoria, guardando anche alla sfida tra Pianese e Follonica Gavorrano, potrebbe cambiare definitivamente il volto alla classifica. Tre punti contro la Sangiovannese sono di fondamentale importanza, ma la squadra non si deve far prendere dalla frenesia del gol. Le gare durano 90’ e contro gli azzurri di Firicano sarà tutt’altro che una passeggiata.

Una sfida delicata contro la seconda difesa del campionato (17 le reti subite contro le 14 dell’Arezzo), 25 punti in classifica permettono di occupare il nono posto. Le vittorie conquistate dalla Sangiovannese sono sei come le sconfitte mentre i pareggi fino ad oggi sono stati 7. L’attacco ha segnato 20 reti. Nell’ultima gara la Sangiovannese ha battuto il Livorno grazie alla rete realizzata da Vanni. All’andata il Cavallino s’impose per 3-0 ma sarà tutta un’altra storia. Indiani e i suoi vivono un gran bel momento tre vittorie consecutive con sette reti fatte e due subite mentre la Sangiovannese in trasferta fino ad oggi ha raccolto 10 punti segnando e subendo 8 reti.

Arezzo diverso? Per mister Indiani non più di tanto “Abbiamo sempre giocato ottime gare l’unica differenza rispetto a qualche settimana fa è che adesso riusciamo a finalizzare e quindi le reti messe a segno sono maggiori rispetto a prima. La vittoria contro il Gavorrano ci deve dare ancora di più la convinzione ma la stessa cosa era successo anche a Piancastagniaio contro la Pianese. Tutto questo ci deve insegnare che non possiamo inciampare contro le squadre cosiddette minori perché vincere solo con le squadre forti serve a poco se poi perdi punti altrove”. Tanto entusiasmo ma Indiani richiama tutti a mantenere la concentrazione alta “mancano ancora tante partite siamo in testa ma insieme alla Pianese e gli altri dietro sono vicini. Pensiamo a noi continuando a giocare come sappiamo senza mai sottovalutare nessun avversario”.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno