Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»

Cultura venerdì 27 ottobre 2023 ore 14:30

Il Saracino raccontato ai bambini

Domenica 5 novembre ore 17, presentazione del libro di Alessandro Boncompagni illustrato da Letizia e Ginevra Bindi



AREZZO — Un fantastico libro sulla Giostra del Saracino. “Dai nonno raccontaci una storia: la Giostra del Saracino raccontata ai bambini” è il titolo del libro scritto da Alessandro Boncompagni che sarà presentato domenica 5 novembre alle ore 17 all'auditorium Aldo Ducci, in via Cesalpino. Le pagine contengono 18 illustrazioni realizzate dalle bambine Letizia e Ginevra Bindi. I proventi dell'iniziativa saranno interamente devoluti alla Fondazione Meyer di Firenze. Il libro edito dall’associazione Arte’s, con il patrocinio del Comune di Arezzo e della Fondazione Arezzo Comunità, è stato pubblicato grazie al contributo delle aziende aretine Orchidea Preziosi, Chimet, Chimera Gold e Banca Tema.

“Si tratta di un racconto-dialogo - spiega l'autore Alessandro Boncompagni - a metà tra la fiaba e la realtà storica, che un nonno narra alla sua nipotina prima di addormentarsi, in cui gli elementi fondamentali della Giostra del Saracino si mescolano a un pizzico di fantasia un po’ ‘rodariana’ per una lettura piacevole e a tratti anche divertente”. Con la pubblicazione Boncompagni, intende promuovere la manifestazione storica aretina tra le giovani generazioni. “Parlare di giostra ai bambini - commenta Alessandro Boncompagni - è il modo migliore per avvicinarli alla rievocazione storica. Il libro è quindi l'occasione per leggere un testo ispirato alla Giostra del Saracino ammirando anche i coloratissimi disegni realizzati grazie alla creatività di Letizia e Ginevra”.

La “storia” è infatti illustrata da 18 tavole a colori disegnate da due sorelline che, a quattro mani, hanno ideato le immagini che accompagnano il lettore nella lettura del testo.
“Siamo contente - dichiarano Letizia e Ginevra Bindi - di avere illustrato il libro. È stato piacevole ed entusiasmante veder concretizzare il progetto e ci auguriamo che i nostri disegni piacciano ai piccoli lettori. Grazie ad Alessandro Boncompagni per averci dato l'opportunità di colorare le pagine del suo divertente e interessante libro e per averci permesso di condividere questa bellissima esperienza”. Il volume è corredato da un semplice glossarietto per spiegare alcuni termini utilizzati nel testo, nonché da una breve scheda 'tecnica' a misura di bambino sulla Giostra del Saracino.

“La Giostra come occasione di generosità, comunità, identità: è questo il messaggio che arriva da questo libro, che ha per queste ragioni il patrocinio del Comune di Arezzo e della Fondazione Arezzo Comunità. Ultimo elemento non secondario, la relazione tra nonni e nipoti, legame che tiene insieme famiglia, storia, città”, dichiara il vice sindaco e presidente della Fondazione Arezzo Comunità Lucia Tanti.

“Un progetto assolutamente meritorio che parla direttamente ai più piccoli e che racconta la Giostra nella maniera loro più appropriata. Un modo che sono sicuro sarà assolutamente efficace per avvicinare le bambine e ai bambini a questa nostra manifestazione della quale rappresentano il futuro”, commenta il consigliere delegato alla Giostra del Saracino Paolo Bertini. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno