Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:AREZZO15°27°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il matrimonio Diletta Leotta, i video del white party della vigilia
Il matrimonio Diletta Leotta, i video del white party della vigilia

Cronaca mercoledì 14 giugno 2023 ore 15:20

In auto con la droga nascosta nei calzini

Arrestato ad Arezzo un uomo di 32 anni residente in provincia di Pisa. Tra gli indumenti 9 panetti di hashish per un peso totale di 900 grammi



AREZZO — Continua l’attività della Polizia di Stato nell’ambito del contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Ancora una volta l’operazione di polizia è stata condotta dagli investigatori della Questura di Arezzo che, da tempo, erano sulle tracce di un cittadino trentaduenne, già conosciuto alle forze d’ordine, formalmente residente in provincia di Pisa, ma da tempo dimorante nella città di Arezzo.

In particolare, gli uomini della Squadra Mobile diretti dal dottor Sergio Leo, all’esito di specifici servizi di osservazione e pedinamento volti a studiare le abitudini di vita e i movimenti dell’uomo, nel pomeriggio di ieri lo hanno sottoposto a controllo finchè è stato notato muoversi, a bordo dell’autovettura a lui intestata, tra le vie aretine insieme alla compagna.

Fermato dai poliziotti, il giovane sembrava fin da subito nervoso, seppur nell’immediatezza non fosse emerso nulla di anomalo, quantomeno all’apparenza. Tuttavia, approfondendo il controllo con una perquisizione personale, l’uomo veniva trovato in possesso di ben 9 panetti preconfezionati di sostanza stupefacente, poi risultata essere, sulla scorta degli accertamenti espletati in ufficio, hashish, per un totale di oltre 900 grammi.

Il trentaduenne si era nascosto la sostanza stupefacente addosso, tra gli indumenti e all’interno delle calze.

La sostanza stupefacente, dal cui quantitativo e dalla modalità di confezionamento non non era ad uso meramente personale, mapronta ad essere immessa nel locale mercato dello spaccio, veniva quindi immediatamente posta sotto sequestro.

Per il trentaduenne, conosciuto alle forze dell’ordine ma non per precedenti in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, scattavano quindi le manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto effettuato dalla Squadra Mobile. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno