Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità martedì 16 giugno 2020 ore 15:29

Inaugurata la pista ciclabile alla "Tricca"

Completato il quarto e ultimo lotto dei lavori. Ghinelli e Gamurrini puntano sul green. Le due ruote nel futuro della mobilità cittadina



AREZZO — Arezzo sempre più ciclabile. La città si proietta verso un futuro green e lo fa con il completamento di un altro tratto di strada dedicata alle due ruote. 

Stamani, sindaco e vicesindaco hanno inaugurato il tratto in via Benedetto da Maiano, ovvero dal parcheggio della scuola "Tricca" fino alla chiesa di Santa Maria, dove, attraversata la strada, c'è l'altra ciclabile che aggira l'Esselunga. 

Una pista un po' sui generis, non rossa ma di color terra e questo perché trovandosi in zona sottoposta a vincoli ambientali è stato indicato proprio un look che poco impattasse con l'ambiente circostante. Su quest'ultimo tema si è soffermato il sindaco Ghinelli che ha sottolineato come Arezzo sia una delle prime città in Italia per l'alta percentuale di verde in relazione agli abitanti. "Adesso bisogno incentivare i cittadini ad usufruire di questo verde. La conformazione territoriale ha sempre frenato gli aretini ad usare la bicicletta ma oggi, con le e-bike, anche le persone meno allenate riescono a superare i dislivelli più impegnativi. Noi ci abbiamo messo le piste ciclabili, ora gli aretini devono metterci la buona volontà".

Il Comune di Arezzo – ha specificato il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – ha stipulato, nell’ambito di questo programma e in vista dell’ottenimento dei relativi finanziamenti una partnership con il Comune di Grosseto. A novembre 2017, dal ministero dell’Ambiente è giunto il definitivo via libera al nostro piano operativo di dettaglio che ha previsto la realizzazione di percorsi ciclabili con particolare attenzione a quelli che garantiscono la ricucitura della rete esistente e ai tratti vicini ai plessi scolastici. E possiamo dire con soddisfazione che i quattro stralci nei quali si articolavano i lavori sono adesso completati”.

Il primo nel novembre 2019 e ha riguardato i tratti di viale Mecenate, via Giotto e parcheggio Baldaccio – parcheggio Rossellino – via Leone Leoni. A dicembre è toccato a via Alfieri. Il terzo stralcio comprendeva via Pisacane e largo Pieraccini, aperto a fine febbraio 2020. Il quarto, per l’appunto, via Benedetto da Maiano, dalla scuola di via Tricca alla chiesa di Santa Maria delle Grazie. Il costo totale dei lavori è stato di circa 625.000 euro, di cui il 60% a carico del ministero e la restante quota a carico dell’amministrazione comunale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno