Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gianluca Grignani sui social: «Io in ospedale? Non ci sono andato per me»

Attualità mercoledì 04 ottobre 2023 ore 20:30

“Investiamo nei nostri giovani professionisti"

Chirurgia senologica di Arezzo De Prizio “Sono giovani, preparati e motivati”. Alessandro Neri ha lasciato l’incarico



AREZZO — “Si è trattato di una scelta personale dettata da esigenze familiari, dichiara Marco De Prizio direttore della Chirurgia dell’ospedale San Donato di Arezzo. Ringraziamo il dott. Neri perché in questi anni di lavoro presso il nostro ospedale è stato una guida per tutta l’equipe ed ha fornito un contributo importante a rendere il settore della chirurgia senologica aretina una vera eccellenza. Naturalmente abbiamo preso atto della sua scelta ma desidero riconfermare che il reparto e lo staff di chirurgia senologica del San Donato è solido e composto da professionisti preparati e disponibili. In questa fase l’Azienda ha scelto proprio di puntare a valorizzare le competenze interne che ci sono e sono validissime. 

Abbiamo due valide professioniste le dottoresse Ulpjana Gjondedaj, che da otto anni opera ad Arezzo, e Maria Diletta Pierazzi specializzata in chirurgia plastica e di ricostruzione.Credo fortemente nella scelta dell’azienda di investire sui propri giovani professionisti, come le due dottoresse. Il futuro è questo, formare sul campo nuovi chirurghi fornendo loro mezzi e trasmettendo la nostra esperienza, solo così possiamo garantire un servizio efficiente e qualificato ma soprattutto motivato. Io in qualità di direttore della chirurgia, conclude il dott. De Prizio, sarò al fianco dei colleghi per avviare questo percorso e garantire la qualità dei servizi.”

“Il contributo del dott. Neri è stato prezioso, dichiara il dott. Andrea Coratti Direttore del Dipartimento aziendale di Chirurgia Generale. Confermo le parole del dott. De Prizio ed il percorso che è stato intrapreso e condiviso in azienda. La nostra attività di chirurgia senologica prosegue regolarmente nella perfetta interazione con la Rete Senologica dell’Area Vasta che vede coinvolti tutti i centri senologici delle provincie di Arezzo, Siena e Grosseto e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno