Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°34°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Le anguille sgusciano via dalla stiva e scappano sulla pista d'atterraggio dell'aeroporto di Vancouver
Le anguille sgusciano via dalla stiva e scappano sulla pista d'atterraggio dell'aeroporto di Vancouver

Sport mercoledì 23 dicembre 2020 ore 13:30

Arezzo-Legnago: 1-1 CRONACA

Primo tempo inguardabile e mal giocato dagli amaranto e vantaggio ospite meritato. Dal 70' il Cavallino entra in campo e pareggia la partita



AREZZO — AREZZO-LEGNAGO: 1-1

L'Arezzo gioca 25' minuti e pareggia meritatamente una partita giocata veramente male. L'arbitro, questa volta, è benevolo con il Cavallino assegnando un rigore a Foglia molto dubbio. Un pareggio che smuove la classifica ma lascia l'amaro in bocca per una gara e un'occasione sprecata.

90+5'- Triplice fischio finale.

90+3'- Traversone dove Baldan non arriva per centimetri.

90+2' - Punizione per l'Arezzo da metà campo. Il Legnago è chiuso dentro l'area di rigore.

90'- 5' di recupero.

89'- Fallaccio di Morselli su Foglia e rosso diretto. Legnago in 10.

88'- Il Legnago si riversa in avanti e Rolfini sviene in piena area. L'arbitro lo ammonisce per simulazione.

87'- Gooooooooooooooooooooooooool . Nello Cutolo. Rigore perfetto, palla da una parte e portiere dall'altra.

86'- Rigore per l'Arezzo per un fallo molto dubbio su Luciani che anticipa il suo marcato ew colpisce di testa pèrima di finire a terra.

81'- Camplone esce dall'area tecnica e il severo arbitro lo ammonisce facendo riprendere fiato al Legnago. Ammonito anche Cherubin per proteste.

80'- L'allenatore del Legnago ordina altrri due cambi per allentare la pressione. Fuori Bulevardi e Luppi per Grandolfo e Ruggero.

79'- Arezzo in pieno assedio e Legnago tutto chiuso dentro l'area di rigore.

78'- Forcing amaranto. Ancora un altro corner ben respinto dalla retroguardia ospite.

76'- L'Arezzo inizia a spingere con veemenza. Altra punizione conquistata da Di Paolantonio. Batte Cutolo, batti e ribatti in area e e palla in corner.

74'- Grande girata al volo di Di Nardo. La punta amaranto ben servita in area ci prova con "la bicicletta" ma la sua giocata finisce di poco a lato.

73'- Legnago in avanti e conquista un altro corner.

69'- Grandissima svista dell'arbitro che non vede un palese tocco di mano di un difensore del Legnago in piena area di rigore.

68'- Doppio cambio per l'Arezzo. Escono Arini e Maggioni ed entrano Foglia e Benucci.

67'- Grande occasione per Baldan che colpisce di testa ma il portiere è bravo a toccare quanto basta per alzare la palla sopra la traversa.

66'- Occasione per l'Arezzo. Di Paolantonio raccoglie un bel traversone di Cutolo ma la sua conclusione viene deviata in corner.

64'- Altri due cambi per il Legnago. Fuori Giacobbe e Chakir ed entrano Morselli e Rolfini.

63'- Tiro dalla lunga distanza di Cutolo che finisce abbondantemente sopra la traversa.

54'- Cambio per l'Arezzo esce Sussi ed entra Di Nardo.

51'- Sostituzione per il Legnago. Entra Ranelli al posto dell'infortunato Gasperi.

48'- Punizione da 35 metri di Cutolo. Tiro secco ma il portiere è attento e para a terra. Prima conclusione degli amaranto nello specchio della porta in tutta la gara.

47'- L'Arezzo conquista palla a centrocampo. Arini viene fermato alle spalle da Bulevardi che si becca il giallo.

46'- Inizia il secondo tempo.

Primo tempo "imbarazzante" quello disputato dall'Arezzo contro il Legnago. Tanti errori commessi dagli amaranto che non riescono mai ad impensierire la retroguardia ospite. Il Legnago è poca cosa ma l'Arezzo è molto peggio. Squadra ferma, giocatori sempre in ritardo. Mai uno smarcamento preventivo. Manca il ritmo e gli errori tecnici si susseguono. Il Legnago non ha fatto nulla ma sta vincendo la partita.

45'- Finisce il primo tempo con il Legnago avanti 1-0.

43'- Grande ripartenza amaranto. Il Legnagno batte malamente un corner. Palla a Sussi che si fa tutto il campo prima di passare a Cutolo. Tiro di prima intenzione ma non inquadra lo specchio della porta.

39'- Incredibile occasione per il Legnago. L'Arezzo regala un'altra palla in difesa e Bulevardi dall'interno dell'area piccola sparacchia in malo modo con la palla che finisce abbondantemente a lato.

37'- Traversone dalla Bandierina e Baldan anticipa il marcatore e svetta di testa ma colpisce male con la palla che si impenna sopra la traversa.

36'- L'Arezzo si riversa in avanti e conquista un corner.

35'- Gol per il Legnago. Arini perde una palla velonosa sulla trequarti. Chakir  fa fuori mezza difesa amaranto prima di appoggiare a Luppi che indisturbato deposita alle spalle di Sala.

32'- Bulevardi se ne va e viene atterrato da Arini a 35 metri dalla porta. Punizione per il Legnago e cartellino giallo per il giocatore amaranto.

30'- Il Legnagno accende la partita con una fiammata, anzi due. Due gran tiri dal limite, sugli sviluppi di un corner regalato dall'Arezzo, ben respinti dalla retroguardia amaranto.

23'- Occasione per l'Arezzo. Zuppel conquista una bella palla sulla trequarti campo e la passa a Cutolo che con un lob mette davanti alla porta Sussi anticipato di un soffio dal portiere in uscita.

19' - Punizione dai 30 metri per l'ennesimo fallo su Zuppel. Calcia Cutolo ma il suo traversone viene ben amministrato dalla difesa ospite.

16'- Ancora una palla persa ingenuamente da Luciani. Giacobbe si avvicina all'area amaranto e fa partire un gran tiro che finisce alto.

15'- Fino a questo momento l'Arezzo non ha mai calciato verso la porta del Legnago.

13'- Fallo ingenuo di Luciani al limite dell'area. Sulla palla Bulevardi tiro a giro ma la sua conclusione finisce sopra la traversa.

10'- Partita brutta fino a questo momento. L'Arezzo cerca di ragionare ma il Legnago non concede spazi di manovra. Il gioco si sviluppa a metà campo con gli ospiti pronti a sfruttare gli errori di palleggio degli amaranto.

8'- Ancora un'occasione per il Legnano. Tiro dai 20 metri ancora deviato in angolo dalla difesa amaranto.

5' - Palla persa da Di Paolantonio a centrocampo. la punta veneta calcia dalla distanza ma la palla viene deviata in corner.

1'- Parte subito forte l'Arezzo. Cutolo batte una punizione al centro dell'area, si crea una mischia ma la difesa veneta riesce a liberare.

Orario strano per una partita di calcio. L'Arezzo affronta la Legnago Salus alle 12,30. Una partita da vincere per i ragazzi di mister Camplone che vengono dalla beffa di Pesaro, dove hanno disputato una delle migliori gare in questo campionato ma sono stati oltremodo penalizzati da un arbitraggio alquanto "discutibile".

La squadra che scende in campo presenta alcuni cambi obbligati in difesa, il reparto più "fragile" della rosa. Kodr e Borghini sono squalificati. Rientra Cherubin che farà coppia con Baldan. Laterali Maggioni e Luciani. In mezzo al campo il faro Di Paolantonio e il guerriero Arini supportati sugli esterni da Belloni e Sussi. In avanti Zuppel punta centrale e Cutolo a svariare.

Il Legnago naviga nelle zone basse della classifica con 17 punti. Partita da vincere per gli amaranto.

AREZZO: Sala, Arini (dal 68' Foglia), Maggioni (dal 68' Benucci), Baldan, Cherubin, Di Paolantonio, Sussi (dal 54' Di Nardo), Luciani, Zuppel, Cutolo, Belloni.
A disp: Loliva, Merola, Nader, Di Nardo, Foglia, Soumah, Bortoletti, Gagliardotto, Benucci.
Allenatore: Andrea Camplone.

LEGNAGO SALUS: Pizzignacco, Pellizzari, Antonelli, Bondioli, Girgi, Giacobbe (dal 64'Morselli), Chakir (dal 64' Rolfini), Gasperi (dal 51' Ranelli), Luppi, Zanoli, Bulevardi.
A disp: Pavoni, Colombo, Ricciardi, Ranelli, Rolfini, Ferraro, Senese, Zanetti, Grandolfo, Ruggero, Mazzali, Morselli.
Allenatore: Massimo Bagatti.

ARBITRO: Enrico Maggio di Lodi
Assistenti: Monaco e Dell'Arciprete
Quarto uomo: Bracaccini


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno