Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Sport martedì 22 dicembre 2020 ore 12:00

​Camplone: “Vogliamo i 3 punti per un buon Natale”

Cherubin disponibile e convocato, si va verso la difesa a quattro. Serve una prestazione importante per chiudere questo maledetto 2020



AREZZO — L'allenatore dell'Arezzo Andrea Camplone è tornato a parlare davanti al microfono alla vigilia dell'ultima partita del 2020. Al Comunale, domani alle 12:30, arriverà il Legnago. Ennesimo scontro diretto, ultima gara del terribile tour de force seguito allo stop forzato per Covid. Gli amaranto andranno in campo con la difesa a quattro, è questa la prima notizia venuta fuori dalla conferenza stampa prepartita.

“L'emergenza che avevamo davanti è in parte rientrata – ha spiegato Camplone rispondendo alle domande in tal senso rivoltegli dai giornalisti – Abbiamo recuperato Cherubin, che si è reso disponibile in questo momento di difficoltà. Non abbiamo comunque difensori per schierarci a tre dietro, quindi giocheremo con la difesa a quattro.

L'allenatore ha poi parlato ancora della sconfitta di Pesaro, volgendola alla mentalità da mettere in campo contro il Legnago. L'Arezzo è infatti tornato a casa senza punti, ma con molte certezze in più: la partita dominata significa che il gruppo sta amalgamandosi, la squadra che combatte e viene fuori nei finali di partita indica invece una condizione fisica sempre migliore. “Paradossalmente siamo sfortunati ad arrivare alla sosta proprio adesso – ha spiegato Camplone – perché da un lato abbiamo bisogno di rifiatare dopo queste nove partite in meno di un mese, dall'altro siamo costretti a fermarci proprio adesso che stiamo crescendo”.

Per lo stop delle festività natalizie, lo staff ha stabilito un piano di lavoro personalizzato per ogni calciatore, basato sulla condizione attuale e sulle caratteristiche personali. Ai giocatori verrà verificato il peso prima di partire per le vacanze e verranno multati quelli che al rientro si faranno trovare in sovrappeso. Una volta effettuato il nuovo ciclo di tamponi e ripreso il lavoro, gli amaranto inizieranno con doppie sedute di allenamento per mettere benzina nelle gambe, per poi andare a ridurre il carico in vista della prima gara del 2021 a Ravenna.

“Domani vogliamo in tutti i modi fare tre punti, lo dobbiamo ai nostri tifosi, a chi ci segue e alla nostra società. Servirebbe per passare un Natale un po' più tranquillo – ha concluso l'allenatore del Cavallino Rampante – vincendo potremmo accorciare notevolmente la classifica e recuperare punti sui nostri diretti avversari per la salvezza. Dobbiamo trasformare la rabbia per la sconfitta di Pesaro in energia positiva da mettere in campo domani per trovare la vittoria”.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno