Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco i cani robot cinesi progettati per uccidere, il video sembra un film di fantascienza

Sport domenica 20 dicembre 2020 ore 14:45

Vis Pesaro-Arezzo: 3-2 CRONACA

Gli amaranto dominano la gara ma escono sconfitti. Ancora troppe ingenuità difensive e un arbitraggio pessimo e scadente condannano il Cavallino



PESARO — Vis Pesaro-Arezzo: 3-2

Una sconfitta immeritata. L'Arezzo fa la partita ma esce con zero punti dal "Benelli". Il primo tempo i ragazzi di mister Camplone dominano in lungo e in largo. Nella ripresa la pressione si allenta ma la supremazia amaranto resta evidente. 
La sconfitta è figlia di tre disattenzioni difensive. Sì, perché gli amaranto giocano, dettano il ritmo alla gara ma poi si fanno imbucare con estrema leggerezza e facilità. Non c'è dubbio che il reparto arretrato sia quello più debole.
Ma la sconfitta è figlia anche di errori arbitrali. Il direttore di gara non vede almeno due rigori clamorosi commessi su Cerci e regala un penalty ai padroni di casa.
L'Arezzo disputa una delle migliori partite del campionato ma non raccoglie nessun punto e la Vis Pesaro vola a +10 dagli amaranto che restano mestamente ultimi in classifica.

90+5' - Triplice fischio finale. Vince la Vis Pesaro in rimonta.

90+2'- Occasione per Arini che non sfrutta una grande palla di Cerci. Calcia al volo dal limite dell'area ma la palla finisce alta.

90+1' - La Vis cambia ancora e mette un altro difensore. La squadra di mister Di Donato si difende con i denti.

90'- Punizione per l'Arezzo. Batte Cerci ma colpisce male e la palla finisce sugli spalti.

88'- Cambio per l'Arezzo. Fuori Benucci e dentro l'ex Bortoletti.

87'- Cerci in evidenza ma i difensori della Vis non ci vanno leggeri e lo falciano al limite dell'area.

84'- Arezzo in pressione con Cerci che calcia da dentro l'area ma la palla viene respinta con un braccio, attaccato al corpo e a breve distanza, da un difensore. Tutto regolare.

82'- Altro rigore reclamato da Cerci che anche stavolta viene atterrato in piena area di rigore. Per l'arbitro è tutto regolare.

81'- Ancora una bella azione dell'Arezzo che spreca malamente un traversone con Benucci.

79'- Svarione dell'arbitro che non vede un clamoroso rigore su Cerci. L'esterno amaranto viene falciato in piena area mentre stava per calciare a rete.

77'- Forcing amaranto. Molti traversoni dalle fasce ma difesa che chiude ogni varco. I ragazzi di mister Camplone giocano sulla metà campo avversaria i cerca del pari.

74' Doppio cambio Vis. Esce Nava ed entra Giraudo. Fuori Di Feo ed entro Ejjaki. Cambio anche per l'Arezzo Di Nardo prende il posto di Belloni.

72'- Preme l'Arezzo. Cerci si fa stoppare la conclusione. Palla ad Arini ma il suo bolide dal limite viene deviato ancora in angolo.

70'- Arezzo in pressione con Zuppel che si prende un giallo per un fallo di irruenza.

68'- Slalom di Cutolo che parte dalla destra e arriva alla lunetta dell'area. Gran tiro fermato in due tempi dal portiere di casa.

67'- Primo cambio per l'Arezzo. Entra Cerci e prende il posto di Sussi.

65'- Assedio amaranto. L'Arezzo stringe la Vis nella propria area di rigore in cerca del pari.

63'- Gol. Vis Pesaro in vantaggio con Di Paola. Nava fa quello che vuole sulla destra e mette in mezzo per la punta marchigiana che non sbaglia.

61'- Palla Gol per l'Arezzo. Destro-sinistro di Di Paolantonio per Sussi che scarica per Cutolo. Il capitano vede l'accorrente Arini che colpisci di prima intenzione ma un difensore ci mete il piede e devia la palla in angolo.

57' - Il rigore subito è una mazzata per l'Arezzo che sembra accusare la rete. Poca lucidità e tanta rabbia e spazi per i padroni di casa che allentano la pressione amaranto.

56'- Doppio cambio per la Vis Pesaro.

55'- Gol. De Feo realizza il penalty.

54'- Clamoroso. L'arbitro concede un rigore alla Vis. Borghini temporeggia, Cannavò crolla a terra e per il direttore di gara è fallo.

52'- Ancora Arezzo in attacco che conferma di meritare il vantaggio esterno. Arriva al tiro anche Di Paolantonio che non inquadra la porta.

50'- Goooooooooooooooooooooooooooooooool . Niccolò Belloni. Doppietta dell'esterno amaranto che segna una delle rete più strane della storia. Cross innocuo dalla destra. La difesa lascia rimbalzare la palla che si insacca alle spalle del portiere.

46' - Inizia la ripresa. Ancora Arezzo a fare la partita. Zuppel spizza per Cutolo che ha tempo per organizzare l'offensiva ma interviene la difesa che spazza.

Il più bel primo tempo disputato dall'Arezzo in questo campionato. Il risultato va fin troppo stretto per i ragazzi di mister Camplone che hanno dominato. Gli amaranto fanno la partita e costringono la Vis a difendersi. Contrariamente alle gare precedenti le occasioni fioccano per il Cavallino. Cutolo è sempre una spina sul fianco degli avversari e lo dimostra pungendo con tiri dalla distanza e ravvicinati. Come spesso accade l'Arezzo viene punito al primo errore. Stavolta è Luciani che perde la posizione e lascia la porta spalancata all'esterno di casa per il vantaggio del Vis. Appena due minuti e l'Arezzo pareggia con il guerriero Belloni.
Poi un monologo amaranto che esalta le doti del portiere di casa, strepitoso in almeno due circostanze.
Risultato stretto per l'Arezzo che avrebbe meritato molto di più.

45'- Finisce il primo tempo in parità.

42'-Capovolgimento di fronte e Cutolo ha la palla per colpire a rete ma viene fermato in angolo al momento del tiro.

41'- Sugli sviluppi del secondo corner è ancora baravo Sala a bloccare un insidioso colpo di testa da distanza ravvicinata.

40'- Brivido amaranto. Di Paola arriva al limite e calcia con il sinistro ma è attento Sala a deviare in corner.

38'- Ancora angolo per l'Arezzo che ormai da qualche minuto ha messo alle corde la Vis. batte Cutolo ma l'arbitro, per adesso molto casalingo, fischia un fallo di confusione.

36'- Grande percussione di Cutolo che crossa una bella palla dalla destra ma il suo traversone viene smorzato dalla retroguardia della Vis Pesaro.

33'- Occasione clamorosa per l'Arezzo con Bastianello che respinge per ben due volte sulla linea di porta. Prima Borghini di testa e poi Belloni con il sinistro si fanno stoppare dal bravo portiere marchigiano.  Almeno sulla prima occasione restano molti dubbi. Infatti,  l'estremo difensore respinge proprio sulla linea di porta.

29'- Grandissima palla gol per l'Arezzo. Sussi giganteggia sulla sinistra e serve una palla d'oro a Cutolo che girato stoppa la palla ma il portiere è bravo a deviare di piede anticipando il movimento del capitano amaranto.

28'- Ancora Arezzo in pressione costringe la Vis all'errore ma il traversone di Sussi viene smorzato sul più bello.

26'- Brutto fallo di Stramaccioni su Belloni. L'esterno amaranto va a dire qualcosa al suo avversario e l'arbitro ammonisce entrambi.

22'- Arezzo ancora in avanti e conquista due calci d'angolo consecutivi ma niente di fatto, la difesa libera l'area.

20'- Goooooooooooooooool. Niccolò Belloni. Cutolo fa fuori un avversario e calcia a rete. Il portiere respinge corto e arriva Belloni che insacca da pochi passi.

14'- Gol. Vis in vantaggio con D'Eramo. Traversone dalla destra con Luciani che cicca clamorosamente la palla di testa e lascia l'avanti di casa libero di depositare in rete da pochi passi.

12'- Ripartenza Arezzo con Sussi che si trova a tu per tu con il portiere ma l'arbitro fischia un fuorigioco molto dubbio.

11'- Primo tiro in porta del Vis con un tiro dai 30 metri controllato agevolmente da Sala.

8'- Arezzo che fa la partita e Vis che si difende.

7'- Brutta palla persa in fase di costruzione da Arini che permette l'affondo alla Vis. ma l'occasione è ben controllata dalla difesa del Cavallino.

6'- Ancora Arezzo aggressivo costringe i padroni di casa all'errore.

4'- Amaranto determinati vanno a pressare alta la Vis che è costretta al lancio lungo.

3'- Prima occasione per l'Arezzo. Cutolo arriva al limite dell'area e calcia con il destro ma è bravo il portiere di casa a parare in tuffo. 

2'- Affondo della Vis con Kodr bravo a sbrogliare il pericolo.

1'- Fischio d'inizio. L'Arezzo in completo azzurro attacca da sinistra a destra. 

Partita delicata quella che oggi, a partire dalle 15, si disputerà allo stadio Benelli.
Vis Pesaro e Arezzo una sfida che può rappresentare molto per gli amaranto.
Il Cavallino stenta all'ultimo posto della classifica con 8 punti mentre i marchigiani sono appena sopra i playout a 7 lunghezze dall'Arezzo.

Un risultato positivo potrebbe accorciare consistentemente la classifica e rilanciare gli amaranto in questo "tribolato" campionato.

In panchina della Vis Pesaro l'ex trainer amaranto Di Donato

Camplone conferma Kodr al centro della difesa con Borghini, Benucci e Luciani a supporto. A centrocampo l'ingresso dal primo minuto di Di Paolantonio. Assieme al giocatore più talentuoso degli amaranto, tenuto a riposo per 70 minuti contro il Fano, agiranno Arini con Belloni e Sussi sugli esterni. In avanti Zuppel e Cutolo.

Dalle 15 la diretta testuale della partita.

VIS PESARO (4-3-3): Bastianello; Nava (dal 74' Giraudo), Gennari, Farabegoli, Stramaccioni (dal 56' Brignani),  Gelonese, Di Paola, Tessiore, Cannavò, D’Eramo (dal 56' Ngissah), De Feo (dal 74' Ejjaki).

A disp.: Lelj, Brignani, Eleuteri, Giraudo, Pezzi, Ejjaki, Galeazzi, Lazzari, Blue, Pannitteri, Marchi, Ngissah.
Allenatore: Daniele Di Donato.

AREZZO (4-4-2): Sala; Luciani, Kodr, Borghini, Benucci, Di Paolantonio, Arini, Belloni (dal 74' Di Nardo), Sussi (dal 67' Cerci), Cutolo, Zuppel.
A disposizione: Loliva, Gagliardotto, Baldan, Soumah, Foglia, Cerci, Nader, Maggioni, Bortoletti, Merola, Di Nardo.
Allenatore: Andrea Camplone.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno