Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Benigni a Papa Francesco: «Andiamo insieme alle prossime elezioni, facciamo il campo largo. Vinciamo subito»

Attualità martedì 21 marzo 2023 ore 08:03

Letti, sbarre e montascale arrivano a domicilio

Novità nell'organizzazione della protesica della Asl. Eliminato il ritiro presso i magazzini delle zone distretto. Previsto anche il montaggio



AREZZO — Rivoluzione nell’organizzazione della protesica nella Asl Toscana sud est. Dal mese di aprile letti, sbarre, montascale, carrozzine e tutti gli altri ausili protesici per far fronte ai bisogni terapeutici potranno essere ricevuti dai pazienti direttamente al proprio indirizzo senza più il problema del ritiro presso i magazzini delle zone distretto. 

In vista dell'avvio del nuovo servizio gli uffici hanno già organizzato un sistema che permetterà agli assistiti, in possesso della prescrizione medica e dopo aver presentato la richiesta, di ricevere gli ausili gratuitamente a domicilio. Il servizio comprende il montaggio, interventi manutentivi, la formazione all'uso per gli ausili più complessi. Al termine dei trattamenti previsti anche il ritiro avverrà a domicilio sempre senza alcun onere a carico dei pazienti.

Il servizio riguarda gli ausili assistenziali concessi in comodato d'uso con i quali l'Asl Toscana sud est garantirà al meglio la continuità assistenziale tra ospedale e territorio. 

“Un nuovo servizio della Asl sud est di cui siamo particolarmente fieri - ha commentato la direttrice amministrativa Antonella Valeri -, per essere più vicini a quei pazienti che devono far fronte quotidianamente a tanti altri problemi piccoli e grandi. Una nuova organizzazione che alza il livello di qualità del servizio che vuole essere una risposta concreta al bisogno dei cittadini di sentire più vicino il servizio sanitario nazionale. I pazienti che ogni anno fanno richiesta di ausili protesici sono veramente tanti e la distribuzione e consegna li raggiungerà a casa evitando scomodi viaggi che spesso rappresentano un ostacolo difficile per chi è già avanti con l'età o ha gravi problemi per spostarsi e come spesso succede a chi non ha una famiglia a cui fare riferimento”. Per contattare gli uffici nei vari ambiti territoriali si può cliccare su questa pagina del sito web aziendale: https://www.uslsudest.toscana.it/cosa-fare-per/ri...


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno