Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO15°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Cronaca lunedì 22 maggio 2023 ore 14:15

Maxi blitz anti malamovida, tre locali multati

Controlli a tappeto di polizia, carabinieri, guardia di finanza e municipale. Ai raggi X in totale 450 persone e 120 veicoli



AREZZO — Quello appena trascorso è stato un fine settimana di intensi controlli interforze nel centro cittadino di Arezzo finalizzati al contrasto dei reati legati alla “malamovida”. Due le risse - di fila - avvenute negli scorsi weekend in piazza della Badia.

L’attività di perlustrazione e controllo, realizzata anche con la partecipazione dell’arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia municipale, fa parte di una strategia di più ampio respiro condivisa in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ed adottata con il coordinamento operativo del Questore, per incrementare il livello di sicurezza nei fine settimana.

Controllate oltre 450 persone e 120 veicoli, elevate 50 sanzioni al codice della strada e 19 esercizi pubblici sono stati oggetto di verifica. Durante la serata del sabato tre di questi sono risultati non in regola con la normativa in tema di licenze e somministrazione di bevande alcoliche e pertanto sanzionati.

I controlli si sono articolati nelle strade del centro interessando soprattutto le zone di piazza San Francesco, via Cavour, Corso Italia, piazza Sant'Agostino, piazza Guido Monaco e piazza della Badia, quest’ultima in particolare luogo di ritrovo per molti giovani e pertanto oggetto di attenzione da parte del personale operante. "Vista l’efficacia di tali servizi e l’efficacia preventiva nei prossimi fine settimana il dispositivo interforze di controllo del territorio, in particolare nel centro cittadino, verrà mantenuto" spiegano dalla Questura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno