Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca domenica 13 settembre 2020 ore 11:16

Movida aretina "sorvegliata" speciale

Obiettivo: evitare il contagio da Covid. Controlli serrati da parte di Carabinieri e personale Asl per le vie del centro cittadino



AREZZO — La movida aretina "monitorata" dai Militari dell'Arma e dalla Asl.

Ieri sera 10 Carabinieri, coadiuvati da personale dell'Azienda Sanitaria, hanno eseguito un servizio di controllo "nell'Arezzo da bere". L'obiettivo è far rispettare ai giovani le norme anti-contagio e scoraggiare episodi di degrado urbano

Nel corso dei controlli, proseguiti fino a tarda notte, sono state verificate anche 6 attività commerciali che somministrano alcolici, tutte riscontrate in regola.

Individuato e denunciato per evasione un giovane di 22 anni, originario del Gambia, che è stato trovato fuori dalla propria abitazione nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Un altro 25enne, della medesima nazionalità e residente in Casentino, è stato denunciato per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio dal comune di Arezzo, provvedimento cui è sottoposto con divieto di ritorno fino al mese di novembre 2020.

Ritirate anche 4 patenti. I Militari, infatti, hanno denunciato 4 persone per guida in stato di ebbrezza alcolica. Si tratta di tre uomini ed una donna rispettivamente di 24, 25 40 e 51 anni che sono stati fermati al volante con un tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno