Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO17°31°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Attualità lunedì 18 settembre 2017 ore 13:50

Mai più alcolici per strada e nelle piazze

Il sindaco Ghinelli ha disposto il divieto di consumarli nei luoghi pubblici 24 ore su 24, in accordo con le associazioni di categoria



AREZZO — Una nuova ordinanza vieta il consumo di alcol nelle strada e nelle piazze di tutto il territorio comunale. "L'amministrazione - ha detto il sindaco Alessandro Ghinelli- è decisa a ridurre un'autentica piaga sociale che è la diffusione dell'alcol tra i giovani. Abbiamo previsto il divieto di consumo su tutto il territorio comunale 24 ore su 24: è questo il vero nucleo dell'ordinanza, l'aspetto che porterà i vantaggi maggiori e sul quale, devo dire, ho riscontrato un consenso diffuso con le associazioni di categoria. Abbiamo invece discusso sul precedente stop alla somministrazione fissato dall'una di notte: è stato visto come eccessivamente limitativo, per cui siamo venuti incontro alle categorie economiche estendendolo alle due".

L'ordinanza, che sarà valida per 30 giorni, tutti i giorni della settimana, stabilisce il divieto, 24 ore su 24, di consumare bevande alcoliche e superalcoliche, su tutto il territorio comunale, in vie, piazze e aree, comprese quelle private soggette al pubblico passaggio, a eccezione delle autorizzate.

Dalle 2 alle 7 scatta anche il divieto di somministrare bevande alcoliche e superalcoliche di qualunque gradazione. In questo caso è prevista un’eccezione: i locali da ballo per i quali continuerà a valere esclusivamente il divieto negli orari imposti dalla normativa nazionale.

Cino Augusto Cecchini, comandante della polizia municipale di Arezzo, ha spiegato: "Nel primo mese sono stati emessi oltre 30 verbali. Ad Arezzo abbiamo 800 incidenti stradali all'anno, dare le percentuali di quelli causati da chi era sotto l'influsso di bevande alcoliche è difficile ma certamente i numeri sono importanti. Il soggetto trovato con il più alto volume di alcol nel sangue è stato rilevato alle 11 del mattino, non dobbiamo meravigliarci dei controlli a tappeto con il pre-test anche in orari insoliti". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno