Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: «Costruire insieme la pace per l’Ucraina»

Attualità venerdì 24 novembre 2023 ore 17:10

​Nuova viabilità, aperta la rotatoria

Casi: “Un’opera importante per il traffico in entrata e in uscita dalla città. Prestiamo attenzione alle nuove svolte”



AREZZO — Aperta oggi nella sua completezza, dopo l’eliminazione degli ultimi semafori rimasti attivi durante i lavori, la rotatoria di viale dei Carabinieri. Un’opera il cui cantiere è attivo da mesi, portato avanti, e a termine in questa sua prima fase, senza influire in maniera particolarmente negativa sulla viabilità di un punto cruciale per il traffico, trattandosi del collegamento principale tra il raccordo autostradale e l’immissione più diretta verso il centro città.

“La nuova viabilità di viale dei Carabinieri darà finalmente una risposta adeguata per rendere più fluida la circolazione intensa che insiste in entrata e in uscita dalla città. L’invito è quello di prestare attenzione alle nuove immissioni che regolano la direzione del traffico, ora evidenziate con la segnaletica gialla del cantiere. Ringrazio la ditta responsabile dei lavori e i tecnici dell’Amministrazione comunale che insieme hanno fatto tutto il possibile per causare il minor disagio possibile al flusso veicolare, in un punto sensibile di snodo e in un’area in cui insiste l’altro cantiere strategico di via Fiorentina”, ha commentato l’assessore Alessandro Casi.

Ad oggi rimane un intervento in fase di cantierizzazione, in quanto sono da ultimare il braccetto di collegamento tra il raccordo e il centro -necessario per velocizzare l'ingresso in città senza interferire nella rotatoria- e gli interventi di completamento accessori. Le lavorazioni saranno ultimate, da cronoprogramma, nel mese di febbraio, quando verrà definitivamente chiuso il cantiere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno