Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:32 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, Giuliano Sangiorgi riceve la chitarra di Pino Daniele dal figlio e si commuove

Attualità lunedì 18 marzo 2024 ore 17:54

Nuova vita per il parco di Villa Severi

Interventi e innovazione sociale. Incontro positivo tra l'Amministrazione, il CAS e il comitato: disponibili ad una progettazione comune e di più ampio respiro



AREZZO — Incontro questo pomeriggio tra il vice sindaco Lucia Tanti, gli assessori Alessandro Casi e Federico Scapecchi, i rappresentanti del Cas di Villa Severi e del comitato che ha promosso la raccolta firme sul futuro del parco di Villa Severi. Presente al tavolo anche la Provincia rappresentata dal consigliere Simon Pietro Palazzo e dal dottor Patrizio Lucci.

Molti gli argomenti trattati e condivisi, in particolare si è parlato sia dei lavori di manutenzione già svolti dalla Provincia che di quelli di manutenzione e riqualificazione che l’assessore Casi ha già in parte realizzato e che verranno comunque completati entro l'estate anche con l’aggiunta di nuovi giochi per bambini ed è stata inoltre definita l'identificazione urbanistica del parcheggio che oltre a restare tale sarà messo in sicurezza nella sua funzione. Da parte dell'Amministrazione sono poi state proposte nuove progettualità per l’area sportiva al fin di renderla un vero e proprio modello di innovazione sociale e questo con la collaborazione di tutte le forze in campo. Il Comune di Arezzo è infatti disponibile ad arricchire il CAS di Villa Severi della pertinenza dell’area sportiva ipotizzando una gestione condivisa dal forte valore sociale che permetta di raggiungere ugualmente l'obiettivo di valorizzazione dell'area sportiva ipotizzato in partenza. Due le prospettive in campo: il mantenimento dello status quo come avvenuto finora, o l'apertura di un percorso collaborativo e partecipativo condiviso tra Amministrazioni, CAS e associazioni finalizzato a fare dell’area di Villa Severi un modello di innovazione sociale. Il tavolo ha condiviso l'opportunità di procedere in questo senso partendo dal mantenimento delle attuali condizioni per valutare step successivi verso la realizzazione di questo progetto. Il prossimo incontro è fissato per il 3 maggio. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno