Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità martedì 20 dicembre 2022 ore 12:55

Nuovo comandante per i vigili del fuoco aretini

Alla guida da ieri l'ingegnere Roberto Bonfiglio. Analista del rischio, nella sua lunga carriera ha operato nelle maggiori emergenze nazionali



AREZZO — Avvicendamento al comando dei Vigili del Fuoco di Arezzo. Dal 19 dicembre 2022 l’ingegner Roberto Bonfiglio è il nuovo comandate. Prende il posto dell'ingegnere Pietro Vincenzo Raschillà.

Bonfiglio consegue la laurea magistrale in Ingegneria dei  nell’anno accademico 2001/2002 con il massimo dei voti. Da settembre 2003 svolge la funzione di ricercatore presso il CNR, occupandosi di progettazione e sviluppo di celle a combustibile a ossido solido. Dal 2004 continua l’attività di studio conseguendo nel 2007 il dottorato di ricerca XXIX° ciclo in Ingegneria e Chimica dei Materiali. Dal 28/04/2006, risultato vincitore di concorso pubblico per funzionario direttivo dei Vigili del Fuoco, viene inizialmente assegnato presso il comando di Verbania e dal 2011 trasferito presso il Comando di Grosseto, dove dal 2016 la funzione di vice comandante. Nel febbraio 2017 discute la tesi di Master Universitario Internazionale di primo livello mentre nel mese di marzo 2019 discute la tesi di la tesi di Master Universitario Internazionale di secondo livello in Protection against CBRN threats presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata.

Analista di rischio nel corso della carriera ha fatto parte del comitato tecnico regionale Piemonte, Toscana e Sardegna. 

Ha partecipato a diverse emergenze nazionali dal 2006 ad oggi tra cui: il terremoto de L’Aquila del 2009 dove è stato insignito della benemerenza di protezione civile, l'alluvione dello Spezzino e della Lunigiana del 25 ottobre 2011, l'emergenza della Costa Concordia 2012 dove anche in questo caso è stato insignito della benemerenza di protezione civile, l'emergenza neve Sorano - Pitigliano, il sisma in Emilia del 2012 e in Lunigiana 2013, nell'Italia centrale del 2016 e a Barberino del Mugello del 2019. Ha operato anche nell'incendio del Montiferru (Oristano) nel luglio-agosto 2021 dove ha svolto le funzioni di direttore tecnico dei soccorsi. 

Nel 2019 è stato insignito Cavaliere dell’ordine “Al merito della Repubblica Italiana”. E’ autore di oltre 40 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali. Prima di Arezzo è stato comandante ad Oristano.

“Desidero rivolgere il mio saluto più cordiale a tutto il personale del Comando, con il quale, sono certo, si instaurerà un ottimo e sincero rapporto umano oltre che di proficua collaborazione professionale. - queste le sue prime parole ad Arezzo. - Sono consapevole dell’impegno gravoso che mi attende e che affronterò con entusiasmo, impegno, trasparenza, responsabilità e professionalità, improntando la mia gestione agli indirizzi dell'Amministrazione, favorendo il confronto e la necessaria collaborazione che deve caratterizzare la macchina pubblica, nel segno della continuità su tutte le valide iniziative promosse e valorizzando tutte le risorse umane disponibili nel rispetto dei ruoli e delle funzioni, con l'obiettivo di fornire al cittadino-utente un servizio efficace e sempre più efficiente”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno