Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 07 maggio 2020 ore 14:15

Delitto di Santa Maria, 10 anni a Federico Ferrini

L'imprenditore casentinese è stato condannato per l'omicidio volontario di Maria De Sousa, la prostituta brasiliana trovata uccisa in via della Robbia



AREZZO — La sentenza è stata emessa in tarda mattinata dal giudice Giulia Soldini.
Federico Ferrini, l'imprenditore casentinese che opera nel commercio ambulante, è stato riconosciuto colpevole dell'omicidio di Maria Venancio De Sousa, la prostituta di origine brasiliana trovata morta nel suo appartamento di via della Robbia lo scorso 27 agosto.

Il 38enne reo confesso, in carcere da settembre, è stato giudicato con il rito abbreviato. L'uomo, quindi, ha beneficiato dello sconto di pena e delle attenuanti previste ed è stato condannato a 10 anni di reclusione. 

I fatti risalgono alla notte tra il 25 ed il 26 agosto scorso, quando il Ferrini si recò presso l'appartamento di via della Robbia della sessantenne e la uccise a colpi di spranga. L'uomo pare che avesse avuto una relazione con la prostituta e, in un dossier consegnato al giudice, sembra che abbia motivato il delitto con la paura che la sessantenne potesse raccontare della loro storia.

Federico Ferrini è stato difeso dall'avvocato Gionatha Giannini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno