Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:AREZZO10°14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sardegna, Arianna Meloni: «Hanno perso tutti, non Giorgia»

Attualità martedì 30 novembre 2021 ore 11:00

Pensiero inclusivo: evento alla Casa dell'Energia

Iniziativa nell'ambito della Giornata internazionale delle persone con disabilità il 3 dicembre dalle 15 alle 17



AREZZO — L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha proclamato nel 1981 la Giornata internazionale delle persone con disabilità, che viene celebrata ogni anno il 3 dicembre, allo scopo di promuoverne i diritti e il benessere.

La Giornata promuove i valori e individua come impegno primario il superamento delle barriere fisiche, cognitive, sensoriali e culturali, con lo slogan, che diventa il titolo della conferenza “Pensiero inclusivo: Una sfida per Famiglie, Terzo Settore ed Istituzioni con Cultura e Bellezza protagonisti del cambiamento” a cura dell’Associazione ToscanAbile.

L'obiettivo è di sensibilizzare sul tema del diritto universale a prendere parte attivamente ad ogni ambito della vita sociale; di stimolare il dibattito ed il confronto sulla necessità di dar luogo ad una società equa e dialogante, di contribuire al superamento di ogni forma di razzismo e di esclusione.

Promossa dall’Associazione ToscanAbile, il 3 dicembre dalle 15 alle 17 l'iniziativa si terrà presso Casa dell’Energia, con l’intervento di Associazioni di categoria, Istituzioni e professionisti che si confronteranno con la cittadinanza sul tema dell’inclusione con particolare attenzione al lavoro, all’istruzione e alla vita indipendente.

I temi affrontati rappresenteranno, per la nostra realtà locale, un punto di partenza che nel tempo interverrà sulle buone prassi da adottare e ciò a prescindere dalle differenti disabilità: sensoriale, motoria, cognitiva.

“L’idea che sta alla base della giornata è che è possibile parlare anche di buone prassi nella gestione della disabilità e nella valorizzazione delle capacità e delle passioni delle persone con disabilità – afferma Salvatore Mauro, Presidente dell’Associazione ToscanAbile e organizzatore dell’evento.

L’occasione vuole dare modo alle realtà, organizzate e non, del nostro territorio di confrontarsi, rappresentando le proprie esperienze, dove l’ottica inclusiva non si focalizzi sulle specificità, ma che partendo dalle medesime differenze si possa davvero dare luogo ad un “pensiero inclusivo”.

Tutta la cittadinanza, le famiglie, le Istituzioni e le Associazioni sono invitate a partecipare per un confronto costruttivo. Per l’accesso alla tavola rotonda restano in vigore le attuali norme previste per la realizzazione di eventi pubblici al chiuso. È obbligatoria l’esibizione del GreenPass in corso di validità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno