Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Sport domenica 12 dicembre 2021 ore 06:45

Arezzo per continuare la rincorsa devi vincere

Al Comunale arriva la Pianese dell'ex Bacci. Strambelli out. Sussi alla ricerca della seconda vittoria casalinga. Mercato in arrivo rinforzi



AREZZO — Arriva la Pianese al Città di Arezzo, compagine guidata dall'ex Roberto Bacci. Squadra con ottime individualità da temere, per evitare brutte sorprese in campo. Gli Amaranto provano a riprendere il cammino dopo lo stop forzato di Scandicci con la partita sospesa per pioggia che verrà recuperata il 5 gennaio, togliendo un giorno di vacanza ai giocatori.

La squadra di Bacci nelle ultime cinque partite ha raccolto solamente 4 punti, frutto di altrettanti pareggi e una sconfitta subita mercoledì in casa ai danni della capolista San Donato Tavarnelle. Al momento non un grande campionato quello disputato dalla squadra bianconera, che manca dalla vittoria dal 31 ottobre. 

Sussi non si fida, lo ha detto ieri nella conferenza stampa di presentazione della partita, la Pianese è un'ottima squadra con delle individualità molto importanti soprattutto in avanti. Parole confermate dai fatti con le sette reti messe a segno in 13 incontri da Convitto, pericolo numero uno per la difesa del Cavallino. 

I bianconeri fin qui hanno ottenuto 4 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte. Mercoledì la pesante sconfitta subita in casa (0-3) a favore del San Donato non lascia spazio a recriminazioni, oggi Bacci e i suoi vorranno prontamente riscattare la prestazione. Le reti segnate sono 20, quelle subite 18. Nelle gare in trasferta la Pianese ha segnato 7 reti e 9 sono quelle subite, il dato però che più sorprende sono i soli 4 punti conquistati fuori dalle mura amiche.

Il mister del Cavallino chiede ai suoi lo stesso impatto avuto nei primi 28' giocati a Scandicci, squadra corta, attenta dietro e pronta nelle ripartenze. Con questo atteggiamento Sussi è sicuro che i suoi faranno una grande prestazione. Carattere, attenzione e determinazione sono le caratteristiche imprescindibili che il mister vuole dalla sua squadra. 

Classifica. Non va guardata adesso e nessuno faccia tabellini per recuperare il terreno perduto, queste le indicazioni date da Sussi, i conti e programmi verranno fatti solo dopo lo scontro con il Lornano Badesse di mister Gennaioli. Adesso bisogna pensare una gara alla volta, cercando di fare bottino pieno poi si vedrà la classifica.

La formazione. In difesa ci saranno Mastino e Campaner, mentre in mezzo la coppia Lomasto- Frosali (al debutto con la maglia amaranto in casa). In mezzo Marchi e Pizzutelli, affiancati da Sicurella, mentre in avanti ci saranno Foggia, Calderini e Mancino preferito a Marras.

Mercato. Sussi ha parlato che saranno presto disponibili Zona e Giofrè, il direttore sportivo Tromboni è al lavoro per completare la rosa chiesta dall'allenatore, dovrebbe mancare ancora qualcosa in attacco per chiudere la campagna acquisti di dicembre.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno