Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellingham segna all’98esimo ma non vale: Valencia-Real Madrid finisce con accese proteste

Attualità mercoledì 29 novembre 2023 ore 14:00

Quegli “amici” un po’ speciali

Iniziativa della Misericordia di Arezzo per raccogliere generi di prima necessità per soddisfare le esigenze di assistenza e cura del canile aretino



AREZZO — Una raccolta a 4 zampe quella messa in atto dalla Misericordia di Arezzo che vuole destinare doni a cani e gatti ospiti al canile di Arezzo  con l'aiuto e il contributo di tutti per far passare un bel Natale anche a loro. 

Si sa – o si può ben immaginare – che le esigenze di corretta custodia degli animali ospiti della struttura, già di solito impegnative, in questo periodo stagionale di freddo più intenso aumentano ulteriormente e spesso capita che ci sia bisogno un po’ di tutto.

Perciò chi desiderasse donare cibo, accessori – come ciotole, lettiere, cucce ecc – e coperte da oggi può farlo portandoli presso la Misericordia di Arezzo, che si occuperà di raccogliere questi materiali fino al 16 dicembre p.v.

Successivamente, poco prima di Natale, la Misericordia di Arezzo consegnerà l’intera raccolta al canile di Arezzo, a disposizione dei nostri amici a quattro zampe, sia cani che gatti.

È la stessa Misericordia di Arezzo che ringrazia per la disponibilità e la gentilezza dei donatori, assicurando che “gli amici a quattro zampe vi aspettano numerosi!”

Ricordiamo che la Confraternita accoglie la raccolta presso la propria sede, in orario ufficio, in via Garibaldi 143, Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno