Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Protesta animalista a Parigi: irruzione in passerella alla sfilata di Victoria Beckham (che saluta in stampelle)

Attualità mercoledì 29 novembre 2023 ore 11:28

“Un presepe al giorno”, il concorso delle ACLI

L’iniziativa delle Acli di Arezzo per valorizzare i presepi realizzati in case, scuole e parrocchie. Ognuno potrà contribuire con l’invio delle foto



AREZZO — Quarta edizione del concorso “Un presepe al giorno”. Le Acli di Arezzo, insieme al circolo “Achille Grandi”, rinnovano l’appuntamento con l’iniziativa volta a valorizzare e a premiare i migliori presepi realizzati nelle case, nelle scuole e nelle parrocchie, tornando nuovamente a proporre un’innovativa formula di avvicinamento al Natale dove i social network diventeranno uno strumento per veicolare il racconto della Natività di Gesù.

Il contest è a partecipazione libera e gratuita semplicemente inviando la foto del proprio presepe tra venerdì 1 dicembre e giovedì 28 dicembre alla mail presepi.acliarezzo@gmail.com, con i singoli scatti che saranno caricati sulla pagina Facebook delle Acli di Arezzo per dar vita a una mostra virtuale che si svilupperà con pubblicazioni quotidiane per l’intero periodo delle festività. Le singole creazioni verranno poi valutate da una giuria per arrivare a individuare i quattro vincitori del concorso nelle categorie del miglior presepe in assoluto, del miglior presepe realizzato all’interno di una scuola e del miglior presepe realizzato all’interno di una parrocchia o di un circolo, oltre alla novità del miglior presepe realizzato dai bambini. Un quinto riconoscimento sarà assegnato da una giuria popolare su Facebook: martedì 2 gennaio, una selezione di dieci presepi verrà condivisa sui social e verrà indetta una gara a suon di “mi piace” per proclamare la Natività più apprezzata dagli utenti del web. Ognuno dei cinque vincitori riceverà un buono per l’acquisto di libri in occasione di una cerimonia di premiazione ospitata da un circolo aclista.

La partecipazione e l’apprezzamento dell’iniziativa sono state confermate dal successo registrato nelle scorse edizioni con le foto di circa centosessanta presepi provenienti da ogni zona d’Italia, da Napoli a Bergamo, che sono stati realizzati da bambini, ragazzi, adulti e anziani con diverse tecniche o in diversi luoghi. A emergere sono state, dunque, la creatività nel raccontare la nascita di Gesù e il valore intergenerazionale del presepe come occasione di collaborazione e di condivisione all’interno di una famiglia, di una classe, di un’associazione o di una comunità parrocchiale. Il regolamento e il bando sono disponibili sul sito www.acliarezzo.it. «“Un presepe al giorno” - spiega Luigi Scatizzi, - è orientato a far emergere i valori di gioia, attesa, amore e riflessione collegati a questo periodo dell’anno, con un contest in cui saranno valorizzate la creatività e la manualità espresse nella realizzazione di uno dei principali simboli del Natale. Il concorso è nato nel 2020 come risposta all’emergenza sanitaria per favorire una condivisione dei presepi domestici in un momento di restrizioni e di limitazioni alla socialità, con un’innovativa formula digitale che ha riscosso un particolare successo anche negli anni successivi, soprattutto tra le giovani generazioni, e che ha stimolato a rinnovare l’esperienza anche per queste festività natalizie».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno