Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Sport mercoledì 14 luglio 2021 ore 15:20

​Rampichiana, grande battaglia sui 42 km

In programma domenica 18, vedrà gli atleti impegnati su due percorsi di 25 e 42 chilometri, con partenza e arrivo in Piazza Grande



AREZZO — Ci siamo, mancano ormai pochi giorni all'edizione numero 16 della Rampichiana, in programma domenica 18 ad Arezzo e lungo boschi, salite e discese delle colline che la circondano. La gara fa parte della Coppa Toscana Mtb come anche del Tour 3 Regioni e dell’Italian 6 Races. In un anno normale, sarebbe stata come sempre una delle primissime classiche della stagione, ma la particolare situazione pandemica che ancora imprigionava l’Italia alla fine dell’inverno ha spinto gli organizzatori al rinvio. Si gareggia così a luglio, consci che poi bisognerà rimettersi subito al lavoro perché l’intenzione è tornare quanto prima alla collocazione abituale nel calendario.

L’appuntamento di domenica, che aprirà il nuovo Arezzo Bike Festival, si articolerà su due percorsi. Il lungo, quello classico da 42 km per 1.500 metri di dislivello, riserverà continui saliscendi ai corridori in gara, tra boschi, velocissime discese capaci di fare selezione anche più delle salite, tra cui spicca quella dell’Alpe di Poti che con i suoi 900 metri di altezza rappresenta il GPM della gara. E’ previsto anche un percorso più breve, di 25 km per 850 metri di dislivello complessivo

Il fascino della Rampichiana sta richiamando molti big del pedale: ha già dato la propria adesione la Cicli Taddei con il campione uscente Francesco Casagrande che vuole proseguire a 50 anni suonati la sua ottima stagione culminata con il successo nella Casentino Bike. Dovrà però vedersela con due concorrenti molto agguerriti, come Riccardo Chiarini (Torpado Sudtirol) e Lorenzo Pierpaoli (Team Cingolani), senza dimenticare Giuseppe Panariello (New Bike 2008).

Il via alla gara sarà dato alle 9,30 di domenica mattina. Sia la partenza che l'arrivo avranno come teatro la miglior scenografia di Arezzo, in piazza Grande, dove verranno effettuate anche le premiazioni finali sul naturale palcoscenico fornito dalla terrazza antistante il palazzo di Fraternita. La gara si svolgerà in conformità alle disposizioni sanitarie ancora in vigore, evitando quindi ogni forma di assembramento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno