Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:55 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Cronaca mercoledì 27 maggio 2020 ore 18:09

Rissa a Campo di Marte, individuati i responsabili

Grazie ai video girati da alcuni cittadini, la Questura di Arezzo risale alle 5 persone che si sono affrontate con catene, ombrelli e una stampella



AREZZO — Individuati e denunciati i 5 teppisti che parteciparono alla mega-rissa a Campo di Marte lo scorso 29 aprile.

Si tratta di extracomunitari che intorno alle 16 si affrontarono con catene, ombrelli e perfino con una stampella medica sottratta ad un passante.

La Polizia, al momento dell'intervento, riuscì a fermare solo due teppisti mentre il resto dei facinorosi si dileguò per le vie Salone.

Non convinti delle dichiarazione dei due, gli uomini della Questura di Arezzo hanno iniziato una meticolosa attività di indagine che, grazie anche ai video girati da alcuni cittadini e alle immagini del sistema di video-sorveglianza di un'attività commerciale, hanno portato all'individuazione completa di tutti i partecipanti alla rissa.

Il personale dell’Ufficio Prevenzione generale e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo, quindi, ha compitamente identificati i cinque soggetti responsabili di tale evento criminoso, rispettivamente come due gambiani, due tunisini e un nigeriano, tutti con precedenti. I cinque sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno