Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Sport mercoledì 12 luglio 2023 ore 09:00

Roberto Paglicci, bronzo ai Campionati Europei

L’atleta dell’Arezzo Karate 1979 è salito sul terzo gradino del podio alla manifestazione continentale in Finlandia



AREZZO — L’aretino Roberto Paglicci conquista il bronzo ai Campionati Europei Master di karate. La prima esperienza internazionale dell’esperto atleta dell’Arezzo Karate 1979 è andata in scena a Tampere, in Finlandia, ed è terminata con la grande soddisfazione del podio nei -75kg della categoria 50-55 anni di Kumite (Combattimento) al termine di una positiva serie di incontri con avversari di diversi Paesi e continenti. Forte di tre titoli italiani conquistati tra il 2017 e il 2021, Paglicci ha vissuto le emozioni di indossare i colori della nazionale agli European Masters Games che hanno configurato una grande festa dello sport rivolta agli atleti con più di trentasei anni di età che si sono confrontati in ventinove diverse discipline.

In questo contesto d’eccezione era presente anche l’aretino che, dopo il periodo di preparazione con gli agonisti e i tecnici dell’Arezzo Karate 1979, ha affrontato la lunga trasferta fino a Tampere dove ha debuttato con un convincente successo contro un avversario dal Messico. Il suo percorso si è interrotto nella semifinale con il tedesco Murat Uysal che si è poi laureato campione europeo: un ottimo avvio di combattimento ha permesso a Paglicci di portarsi inizialmente in vantaggio, ma poi ha subito una rimonta e il sorpasso che lo hanno costretto ad accontentarsi della medaglia di bronzo. L’obiettivo sarà ora di continuare la preparazione in vista dei Campionati Italiani Master in programma a ottobre dove l’ambizione sarà di centrare il quarto tricolore. «Gli European Masters Games - commenta Paglicci, - sono stati un’esperienza ricca di emozioni e di soddisfazioni. Già nel 2020 dovevo partecipare ai Campionati del Mondo in Giappone che furono annullati per l’emergenza sanitaria, dunque era da tempo che attendevo il debutto in azzurro in una manifestazione internazionale. Ringrazio lo staff tecnico dell’Arezzo Karate 1979 formato da Alessandro Balestrini, Enrico Pelo e Michele Luttini per una preparazione che mi ha fornito i mezzi e la consapevolezza per arrivare a vivere la grande gioia della medaglia di bronzo».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno