Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Valsabbia, frana la montagna. Gli operai riescono a salvarsi

Attualità lunedì 01 marzo 2021 ore 14:05

Rossi rimane procuratore capo di Arezzo

Il Consiglio di Stato ha accolto il suo ricorso, è stato annullato il voto del Csm ed è pienamente reintegrato nel suo ruolo. Ecco le motivazioni



AREZZO — Roberto Rossi ha vinto la sua battaglia e resta a capo della Procura di Arezzo.

Oggi l'ufficialità da parte del Consiglio di Stato che ha accolto il suo ricorso volto ad annullare il voto del Csm che, nel 2019, non lo aveva confermato nel suo incarico.

Anche il Tribunale Amministrativo Regionale (Tar) si era espresso contro il magistrato ma lui non si era arreso ed aveva ricorso al Consiglio di Stato che, come detto, ha accolto le sue istanze.

La vicenda è quella relativa al caso Banca Etruria. Pier Camillo Davigo, già componente del Csm, lo accusava di aver indagato su Pierluigi Boschi, padre dell'ex ministro Maria Elena, proprio mentre Roberto Rossi ricopriva il ruolo di consulente di Palazzo Chigi durante il governo Renzi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno