Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Sport martedì 14 settembre 2021 ore 08:40

​Salto in alto: Rubechini campione toscano Allievi

Ha vinto il titolo a Pistoia, saltando 1,95 metri. Cincinelli e Vagheggi hanno vinto l’argento nei 200 piani e nel lancio del martello



AREZZO — L'atletica aretina può festeggiare una medaglia d'oro, due d'argento e una di bronzo, vinte dagli atleti dell'Alga Atletica Arezzo ai Campionati Toscani Allievi di Pistoia. Gli atleti, nati tra il 2004 e il 2005, sono emersi nel confronto con i coetanei di tutta la regione, con tanti bei piazzamenti che hanno confermato il talento e il carattere dei ragazzi e delle ragazze del settore agonistico della società aretina.

Tra i protagonisti della gara è rientrato di diritto Federico Rubechini che, con una prestazione di 1,95 metri, si è laureato campione toscano nel salto in alto e ha dimostrato di aver superato un noioso infortunio che, per molti mesi, ne ha frenato l’attività agonistica. Questo atleta, allenato da Marcello Sadocchi, aveva iniziato il 2021 con una serie di prestazioni esaltanti con cui aveva siglato il nuovo record provinciale con 2,07 metri; aveva ottenuto il minimo per partecipare ai Campionati Europei, aveva vinto la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Allievi e l’oro ai Campionati Toscani Assoluti. Poi è stato costretto ad un lungo periodo di stop che ha ora trovato termine con il successo ottenuto a Pistoia.

Due prove particolarmente positive sono arrivate con Riccardo Cincinelli e Joshua Vagheggi, entrambi del 2005 ed al primo anno in categoria, che sono riusciti ad emergere anche contro avversari più grandi e più esperti vincendo un argento a testa. Cincinelli nei 200 metri piani, siglando il suo record personale con 23,95 secondi; Vagheggi nel lancio del martello, con una misura di 40,65 metri. L’ultima medaglia è arrivata con Antonio de Rosa, che ha centrato il bronzo nel getto del peso con la misura di 12,47 metri. Hanno ben figurato anche Giada Cicerone, quinta nei 100 metri piani con il tempo di 12,65 metri e nei 200 metri piani con 26,73, oltre a Lapo Madiai, giunto sesto con il tempo di 54,28 nei 400 metri piani.

Il fine settimana dell’Alga Atletica Arezzo è stato ulteriormente arricchito dal successo di Victoria Giaccherini del 2003. Dopo essersi laureata campionessa regionale Junior nei 100 piani e nei 200 piani, ha trovato nuove soddisfazioni vincendo un titolo italiano al Campionato Nazionale Aics di Cesena. L’aretina ha esultato ancora una volta nei 200 piani con il tempo di 26,73 secondi, con cui ha ottenuto la sua prima gioia tricolore, confermando così le sue qualità da velocista. “Le medaglie dei Campionati Toscani Allievi - sottolinea Gloria Sadocchi, allenatrice dei velocisti e dirigente dell’Alga Atletica Arezzo - sono arrivate nei salti, nella corsa e nei lanci, andando dunque a denotare la completezza della formazione sportiva fornita della nostra scuola di atletica leggera e la preparazione dei nostri ragazzi che si sono dimostrati competitivi in tante diverse specialità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno