comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO8°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Sport mercoledì 02 dicembre 2020 ore 16:00

Arezzo-Samb: 2-3, CRONACA di una brutta sconfitta

Zuppel e Bortoletti pareggiano la partita ma non basta. I marchigiani segnano su una carambola e si aggiudicano 3 punti immeritati



AREZZO —

Arezzo-Sambenedettese: 2-3

Una sconfitta che fa male per l'Arezzo. La partita è stata brutta. Nonostante le 5 reti il gioco è ristagnato a metà campo. I ragazzi di mister Camplone hanno accusato la fatica delle gare ravvicinate e la Samb non ha fatto niente per mettere in difficoltà l'Arezzo. I marchigiani vincono grazie ad una rete messa a segno da D'Angelo nel secondo tempo. Il gol vittoria è frutto di una carambola sula linea di porta che ha riportato alla luce gli "incubi" di inizio stagione.

Pensare che l'Arezzo avrebbe avuto anche la palla del pari e che palla. Pesenti, palesemente fuori forma, è riuscito a tirar fuori dalla porta una palla che necessitava solo di essere appoggiata in rete.

Sconfitta brutta e che brucia perché ingiusta così come l'arbitraggio. Il direttore di gara ha fischiato quasi a senso unico mostrandosi inflessibile con gli amaranto e concedendo di tutto agli ospiti. Più che dubbi su un fallo commesso ai danni di Belloni in area.

90+4' - Triplice fischio finale.

90+4'- Tutti all'arrembaggio. Ultima occasione. sala va avanti su un angolo.Palla liberata dalla difesa e sui piedi di una punta della Samb che arrivata a centrocampo calcia a rete a porta vuota spendendo la palla incredibilmente fuori.

90'- Concessi 4' di recupero.

88'- Finalmente l'arbitro fischia una punizione a Cutolo che il capitano calcia debolmente in area.

87'- L'arbitro continua ad essere protagonista negativo della gara. Fischia un'altra punizione molto dubbia per la Samb e ammonisce Camplone per le inevitabili proteste.

85'- La Samb fa due cambi per coprirsi e l'Arezzo toglie Di Paolantonio per Di Nardo.

84'- Incredibile. Cutolo mette un pallone facile facile per Pesenti che da due metri dalla linea di rete cicca clamorosamente la palla che finisce sul fondo.

81'- Gol. Samb in vantaggio. Sugli sviluppo della punizione palla lenta in mezzo all'area. Sala non esce e la palla resta li. Arriva il neo entrato D'Angelo che da pochi passi deposita in rete.

80'- Lancio sulla sulla fascia. Luciani la tocca con la mano e l'arbitro fischia punizione dal limite ed estrae il cartellino giallo per il terzino amaranto.

78'- Grande ripartenza dell'Arezzo. Di Paolantonio pesca Pesenti dentro l'area, traversone per Cutolo che controllo al volo ma viene anticipato prima di calciare a rete.

73'- Ammonito Botta per aver calciato lontano la palla dopo il fischio dell'arbitro.

72' Lampo di classe di Cutolo che fa fuori un avversario ma il suo cross viene deviato in angolo.

70'- Ripartenza Arezzo. Arini s'invola a metà campo ma viene falciato da un avversario. Per l'arbitro è tutto regolare.

67'- La Samb cambia Enrici con Di Pasquale. Fuori Lescano e dentro D'Angelo.

66'- Doppio cambio Arezzo. Esce Bortoletti ed entra Foglia. Fuori anche Belloni per Sussi.

63'- Maxi Lopez controlla una palla con la mano ma l'arbitro non vede e si presenta davanti a Sala che è bravo ad intercettare il tiro della punta argentina.

59'- Sostituzione Samb. Entra Maxi Lopez al posto di Nocciolini.

58'- L'Arbitro fischia un fallo a metà campo ad Arini che viene pure ammonito.

57'- Piove sul Comunale. La partita è brutta e si sviluppo soprattutto a metà campo.

53' - Occasione amaranto. Lancio lungo di Sala, Pesenti fa sponda per Cutolo che giunto al limite dell'area avversaria fa partire un gran tiro deviato in angolo. In questa circostanza il capitano amaranto si dimostra troppo egoista ignorando Belloni libero dentro l'area.

50'- Ancora un fallo netto su una grande ripartenza amaranto non sanzionato, come sarebbe stato giusto, dall'arbitro di  Asti.

48'- Miracolo di Sala che sventa un gran tiro da breve distanza della punta ospite.

46'- Pronti via Samb pericolosa con un bel traversone di Malotti che attraversa tutta l'area di rigore amaranto.

46'- L'Arezzo sostituisce Zuppel con Pesenti.

Quattro reti in appena 45' di gioco. La Sambenedettese va avanti e l'Arezzo recupera. Così la prima frazione di gara si conclude in parità. Ad onor del vero la partita non è stata spettacolare, tutt'altro. I ragazzi di mister Camplone accusano l'inevitabile stanchezza fisica e si vede. Manca la lucidità nelle giocate e il centrocampo non domina come a Imola. Ci sta ed era da mettere in preventivo. La Samb è squadra solida e quadrata ma non insuperabile. Soprattutto in difesa la formazione di mister Zironelli appare "ballerina".

Le reti degli amaranto portano la firma di Zuppel che è bravo a far "impappinare" il portiere che si fa passare la palla tra le mani e di Bortoletti che trafigge l'estremo difensore ospite con un gran tiro da dentro l'area.

Arbitro poco casalingo. nega un rigore lampante a Belloni e si dimostra fin troppo severo con gli amaranto.

45'- Fine primo tempo sul risultato di parità.

42'- Il gioco ristagna a metà campo con l'arbitro poco casalingo che punisce ogni minimo intervento degli amaranto e lascia correre su falli clamorosi degli ospiti.

38'- La Samb inizia a far scaldare la punta Maxi Lopez.

37'- Grande occasione per l'Arezzo. Cutolo arriva dino in fondo alla fascia e appoggia un bel rasoterra per l'accorrente Arini che spara sopra di poco.

33'- Gooooooooooooooooooooool. Mirko Bortoletti. palla in mezzo all'area. Zuppel è un grande nel proteggere la sfera dagli avversari. Arriva Bortoletti che non lascia scampo ad un impietrito Nobile. 

31' - Gol. Samb in vantaggio con una rete di Lescano. L'attaccante ospite calcia in porta la palla viene smorzata da un difensore e si insacca alle spalle di Sala.

30' - Ammonito Benucci per proteste in seguito ad un fallo "veniale" commesso nella trequarti ospite.

25'- Partita brutta che si sviluppa soprattutto a metà campo con fiammate improvvise dall'una e dall'altra parte. I ragazzi di mister Camplone appaiono più "affaticati" rispetto a sabato scorso.

24'- Occasione Arezzo. Grande discesa sulla fascia di Luciani che la mette in mezzo e stavolta è bravo il portiere ospite ad anticipare tutte deviando in angolo.

13'- Gooooooooooooooooooooool. Diego Zuppel. Il centravanti amaranto è bravo a rubare la palla al limite dell'area di rigore. Tiro rasoterra e "papera" del portiere Nobile che si fa passare la palla tra le mani.

11'- Gol. Sugli sviluppio di un angolo la difesa amaranto spazza, palla che arriva a Eklu bravo a far fuori sue avversari e a trafiggere rasoterra Sala sul secondo palo.

10'- Primo corner in favore della Samb.

8'- Prima conclusione della gara ad opera della Samb. Ancora Nocciolini da fuori area calcia ma la palla finisce a lato.

5'- Veloce capovolgimento di fronte. Cutolo serve la palla a Belloni che, contrastato da un avversario, cade in area. Per l'arbitro è tutto regolare.

4' - Affondo sulla destra della Samb. Nocciolini è bravo a saltare Benucci e a mettere al centro dove nessuno arriva alla conclusione.

3'- Parte bene l'Arezzo con Di Paolantonio che, da perno centrale, fa girare la palla da destra a sinistra. 

1'- Fischio d'inizio. Arezzo in maglia amaranto e calzoncini neri. Samb in completo bianco. Il Cavallino attacca da destra a sinistra. Giornata fredda, riflettori già accesi.

Al Comunale arriva la Sambenedettese. La squadra di Zironelli è reduce dal pari ottenuto contro il Legnano mentre il Cavallino è galvanizzato dal bel successo esterno in quel di Imola.

Quella di oggi è la gara di recupero della decima giornata, un'occasione da non perdere per i ragazzi di mister Camplone.

Davanti a Sala agiranno Cherubin e Kodr. Terzini Luciani e Benucci

Il centrocampo amaranto, chiave di volta per il successo di sabato scorso, è affidato alla classe di Di Paolantonio, al cuore di Arini e all'estro di Bortoletti. Esterni alti Belloni e Cutolo a supporto della punta Zuppel con Pesenti pronto a subentrare.

Insomma un Arezzo determinato e consapevole delle proprie qualità contro una squadra che, rispetto al 13esimo posto in classifica, era partita con grandi aspettative per questo campionato.

Formazioni.

Arezzo
Sala, Arini, Kodr, Belloni (dal 66' Sussi), Bortoletti (dal 66' Foglia), Cherubin, Di Paolantonio, Luciani, Benucci, Cutolo, Zuppel (dal 46' Pesenti).
Allenatore: Andrea Camplone.
A disposizione: Loliva, Males, Borghini, Sussi, Baldan, Soumah, Di Nardo, Gagliardotto, Maggioni, Foglia, Pesenti.

Sambenedettese:
Nobile, D'Ambrosio, Enrici (dal 67' Di Pasquale), Nocciolini (dal 59' Maxi Lopez), Botta, Malotti, Cristini, Eklu, Angiulli, Masini, Lescano (dal 67' D'Angelo).
Allenatore: Mauro Zironelli.
A disposizione: Laborda, Biondi, Di Pasquale, Chacon, Lopez, D'Angelo, Rocchi, Serafino, Mehmetaj, Lavilla, De Ciancio, Liporace.

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti.
Assistenti: Trischitta e Micalizzi.
Quarto uomo: Ermanno Feliciani.

Reti: 11: Eklu (Samb); 13' Zuppel (Arezzo); 31' Lescano (Samb); 33' Bortoletti (Arezzo); 81' D'Angelo (Samb)

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Sport

Attualità