Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:40 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia e poi la disperazione: nuotatore squalificato per aver festeggiato troppo in fretta

Attualità giovedì 03 agosto 2023 ore 13:32

San Donato e Fiera, le variazioni al traffico

Fiera dell'antiquariato, la festa di San Donato e lo spettacolo pirotecnico. Le variazioni alla circolazione e alla sosta del centro storico



AREZZO — La festa di San Donato e lo spettacolo pirotecnico comportano anche variazioni alla circolazione e alla sosta nella parte alta del centro storico, anche in virtù della concomitanza con la Fiera Antiquaria. 

Dalle 8 di venerdì 4 alle 24 di domenica 6 agosto è istituito il divieto di sosta con rimozione per tutti i veicoli, inclusi quelli degli espositori della fiera, in ambo i lati di viale Bruno Buozzi comprese le aree sterrate antistanti il Prato e nell’area di parcheggio di viale Bruno Buozzi compresa tra gli uffici di Arezzo Multiservizi, le mura della fortezza e il bastione del soccorso. Dalle 6 di sabato 5 alle 22 di domenica 6 agosto scatta il divieto di svoltare in via Bruno Buozzi per i veicoli che percorrono via Gamurrini e via Antonrio da Sangallo a eccezione di chi è diretto al cimitero o agli uffici di Arezzo Multiservizi fino a vicolo delle Terme e dei residenti che hanno comunque l’obbligo di svoltare in via dei Palagi giunti all’altezza della stessa. Tra le 22 e le 24 di domenica 6 agosto il divieto di transito in viale Buozzi è esteso a tutti, inclusi i residenti. Ancora domenica 6 agosto dalle 20 alle 21,15 è istituito il divieto di transito dei veicoli in via Sassoverde, in via San Domenico, in via San Clemente dopo l’incrocio con via Garibaldi e in via Madonna Laura a eccezione del traffico locale. Chi proviene da via della Chiassaia e giunge all’intersezione con via San Domenico ha l’obbligo di svoltare a sinistra e di immettersi in via XX Settembre. Dalle 13 di domenica 6 alle 9 di lunedì 7 agosto, in ottemperanza alle prescrizioni della Commissione tecnica provinciale di vigilanza, è vietato l’accesso alla fortezza medicea.

Lunedì 7 agosto sarà la volta delle celebrazioni religiose in pieve e dell’intitolazione al patrono della terrazza del palazzo della Provincia. Dalle 6 alle 24 scattano i divieti di transito e di sosta con rimozione in entrambi i lati del tratto di corso Italia compreso tra via Cavour e via Vasari e in 4 stalli di sosta prossimi alle scale mobili di via Pietri e il senso unico in via Cavour nel tratto compreso tra corso Italia e via Cesalpino in questa direzione di marcia. I veicoli in transito in via Seteria fino alle 11 dovranno proseguire su via Bicchieraia mentre dopo le 11 quest’ultima diventa strada senza uscita con solo accesso da via Cesalpino. 

Dalle 16 alle 17,30 è istituito il divieto di transito in via Ricasoli tra piazza Lando Landucci e viale Bruno Buozzi e in quest’ultimo a eccezione dei residenti che comunque hanno l’obbligo di svoltare in via de Palagi giunti all’altezza di questa. Dall’accesso video-controllato di via San Clemente sarà consentito il solo traffico locale, chi transita in piazza del Murello avrà l’obbligo di proseguire a diritto o di svoltare a sinistra, da piazza Madonna del Conforto si svolterà obbligatoriamente a destra. Verrà sospesa la disciplina di ztl B nelle strade raggiungibili dal varco video-controllato di via Montetini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno