Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 07 aprile 2021 ore 12:42

L'accoglienza ai senzatetto tra Covid e freddo

Il vicesindaco Tanti e il sindaco Ghielli tracciano il bilancio di un anno difficile e ringraziano all'unisono la Caritas



AREZZO — “Quest’anno, la necessità di garantire un’accoglienza dignitosa e sicura ai senza fissa dimora, a chi vive situazioni di grave emarginazione, ha visto moltiplicare i nostri sforzi e passare, grazie a un accordo tra Comune, Caritas e Asl, a una riorganizzazione del servizio: da dormitorio a vera e propria residenza per i mesi più freddi. Un progetto articolato, che non si è caratterizzato soltanto come risposta a un’emergenza stagionale ma ha inteso offrire una rete di ascolto più efficace a favore delle persone costrette ad avvicinarsi ai locali di via Fonte Veneziana. Una novità peraltro anche questa rispetto ai locali in piazza San Domenico utilizzati negli anni passati". A delineare la situazione il vicesindaco Lucia Tanti e il sindaco Alessandro Ghinelli.

Che proseguono "ma quelli appena trascorsi sono stati mesi difficili, come noto, anche sul fronte pandemico, per cui alle parole d’ordine tradizionali, sostegno, umanità e dignità, se ne è necessariamente aggiunta un’altra: sicurezza. Con gli ospiti chiamati a rispettare un preciso protocollo sanitario".

"Martedì 6 aprile questa straordinaria esperienza si è conclusa: è durata oltre 4 mesi e ha visto ancora una volta la città, con i suoi volontari, il suo personale specializzato, la sua rete sociale, uscire vincitrice. Sul gradino più alto del podio, ancora una volta, si erge la Caritas a cui va il nostro più sentito ringraziamento, dal presidente don Giuliano Francioli a tutti i suoi collaboratori. Assieme, abbiamo accolto e dato forma alle parole del Vangelo. Parole di comunità: curare, consolare, accogliere, accompagnare. Arezzo ha tutte le carte in regola per continuare su questa strada” terminano Tanti e Ghinelli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal 16 aprile ad oggi 4 contagiati da "Inglese" e 6 da "Brasiliana". Qui ancora il dato più alto della Sud Est. Il totale arriva a 233
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Attualità