Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità giovedì 09 maggio 2024 ore 18:30

Sicurezza Porcinai e Movida incontro in Prefettura

Confcommercio e Confesercenti: "proseguono le azioni per garantire tranquillità agli operatori della zona"



AREZZO — Utile e costruttivo incontro, questa mattina, in Prefettura sul tema della sicurezza cittadina e sul decoro. Occasione preziosa di confronto con il Prefetto Maddalena De Luca dopo le azioni messe in campo nelle settimane scorse per arginare il problema sicurezza nella zona dei giardini Porcinai. Confcommercio e Confesercenti avevano richiesto la riunione utile a continuare il proficuo percorso di condivisione con le istituzioni avviato per garantire la sicurezza nei centralissimi giardini e nelle zone limitrofe.

"Abbiamo apprezzato" dichiarano Valeria Alvisi direttrice di Confesercenti Arezzo e Catiuscia Fei direttrice aggiunta di Confcommercio Firenze-Arezzo "l'attenzione che la Prefettura e il Comune, insieme alle Forze dell'Ordine hanno riservato ai giardini del Porcinai. L'incontro di questa mattina è stata l'occasione per aggiornarsi intorno al tema sicurezza e per ribadire la necessità di continuare sul percorso avviato per riqualificare e valorizzare l'area. C'è la volontà da parte di tutti di alzare la percezione di sicurezza e di decoro. Le azioni messe in campo fino ad oggi, seppur non risolutive, sono comunque importanti e significative ed hanno riscontrato i primi apprezzamenti tra i commercianti".
L'incontro è servito anche ad affrontare il tema della sicurezza legato alla movida che riguarda altre piazze cittadine e che richiede un impegno in termini di controllo e prevenzione.
“Siamo disponibili come associazioni” concludono Confesercenti e Confcommercio “a fare la nostra parte e abbiamo dato la disponibilità a siglare un protocollo per sensibilizzare gli associati a collaborare per evitare che durante il periodo estivo, ma non solo, possano ripetersi episodi come quello accaduto lo scorso weekend in piazza della Badia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno