Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:AREZZO13°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco i cani robot cinesi progettati per uccidere, il video sembra un film di fantascienza

Attualità mercoledì 22 aprile 2020 ore 16:31

Test sierologico, ecco chi lo deve fare e dove

La Regione ha diramato l'ordinanza ampliando le categorie di persone interessate. Laboratori convenzionati in città, Valdichiana e Casentino



AREZZO — Test virologici, ci siamo. La Regione ha diramato modalità e categorie di persone che devono eseguire lo screening.

Alle già note categorie sono state aggiunte altri lavoratori del comparto dell'editoria , dei servizi  a domicilio e delle pompe funebri.

Ecco il dettaglio di coloro che devono eseguire il test.

Tutti gli operatori della Polizia Municipale e della Polizia Provinciale, i lavoratori degli esercizi commerciali e delle grandi strutture di vendita alimentare, gli addetti al trasporto merci, i lavoratori di aziende pubbliche o private relative allo smaltimento e raccolta dei rifiuti potenzialmente infetti, i dipendenti pubblici, quelli degli uffici postali, dei servizi bancari, finanziari e assicurativi, del trasporto pubblico locale, tassisti, operatori della logistica, personale dei consolati e dei porti e degli aeroporti, categorie la cui attività implica il contatto col pubblico.

A questi si aggiungono, inoltre, i lavoratori dei servizi a domicilio, quelli dell’editoria e dell’emittenza televisiva a contatto con il pubblico, gli edicolanti e librai, gli operatori delle agenzie di onoranze funebri e i lavoratori del distretto cartario.

La Regione Toscana ha attivato, tramite Estar, le convenzioni con i seguenti laboratori privati. A questi potranno rivolgersi tutte le imprese, le aziende, le pubbliche amministrazioni e gli operatori interessati dall'ordinanza regionale, per il territorio delle province di Siena, Arezzo e Grosseto, per eseguire i test:

Arezzo e provincia:
San Giuseppe Analisi: 0575/3734459, 3929065215 – via Aurelio Saffi 33 Arezzo.
Centro diagnostico Valdichiana: 0575/641106 – via delle Farniole 24 Foiano della Chiana. 
- Synlab: via Crispi 13 Arezzo -  Strada regionale 71 Terontola di Cortona -  via Fiorentina 28 Ponte a Poppi.
- Bianalisi-Centro fisioterapico Casentinese 0575/420020 via La Casella 15 Capolona.

Qualora il test sierologico rapido dovesse dare esito positivo o dubbio, il lavoratore dovrà porsi in quarantena e avvertire il proprio medico di medicina generale o il medico competente. Saranno poi direttamente questi a fare richiesta all’Asl che, secondo la procedura, disporrà tempi e modi per il tampone orofaringeo. 

Il test sierologico rapido non ha da solo valenza diagnostica e necessita, dell’approfondimento del tampone.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno