Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«È la mia ragazza», il coming out di Lucilla Boari

Cronaca giovedì 17 giugno 2021 ore 13:55

Troppe ore alla guida, camionisti multati

Operazione degli agenti motociclisti della Polizia Municipale. Ai raggi X degli agenti, sono finiti i cronotachigrafi dei mezzi pesanti



AREZZO — Hanno violato la normativa sul rispetto dei tempi di guida e di riposo che riguardano gli autisti dei mezzi pesanti.  In particolare, sono state elevate 5 sanzioni per lo sforamento delle ore di lavoro consentite. 

E' il risultato dell'operazione degli agenti della squadra motociclisti della Polizia Municipale di Arezzo, che hanno effettuato controlli sull’autotrasporto di merci e persone. 

I controlli hanno riguardato 12 veicoli, 2 dei quali sono di nazionalità straniera. Attraverso l’analisi dei dati del cronotachigrafo (una componente obbligatoria della strumentazione di bordo dei veicoli commerciali superiori alle 3 tonnellate e mezzo, come autocarri, autotreni autoarticolati e autobus), sono emerse quindi varie violazioni. 

Ulteriori verifiche hanno permesso di rilevare un autocarro dotato di dispositivo cronotachigrafo analogico di vecchia generazione e sprovvisto dei sigilli che ne attestano l'integrità. In questo caso è scattata una sanzione di oltre 1.700 euro e l’immediato ritiro della patente di guida del conducente per la successiva sospensione tra i 15 giorni e i 3 mesi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente intorno alle 7. Sul posto i sanitari del 118 ma non c'è stato nulla da fare. La vittima non ancora identificata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità