Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO11°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Matteotti, 100 anni dopo - La morte di Matteotti e l'inizio della dittatura violenta di Mussolini

Cultura giovedì 01 aprile 2021 ore 06:45

Un'opera teatrale digitale dedicata ai ragazzi

Torna il bando Bugs. Alla compagnia o artista selezionata andrà un sostegno economico di 10mila euro



AREZZO — Il teatro ragazzi torna protagonista con il progetto BUGS, un bando a partecipazione gratuita realizzato dalle cinque Residenze Artistiche della Toscana (RAT) – Officine della Cultura (capofila), KanterStrasse, Officine Papage, Pilar Ternera, Straligut Teatro – aperto ad artisti e compagnie teatrali professionisti/e. 

L'obiettivo dell'iniziativa è il sostegno alla creazione e alla produzione, attraverso un percorso di residenze ibride, di un’opera teatrale pensata appositamente per il digitale e rivolta ad un pubblico di età compresa fra i 6 e i 14 anni. Alla compagnia/artista selezionata sarà concesso un sostegno economico complessivo di 10mila euro e la possibilità di realizzare una serie di residenze artistiche. Non è previsto alcun limite di età per i partecipanti.

Il bando, la cui richiesta di partecipazione potrà essere inviata entro le 12 del 5 maggio 2021, è scaricarible sulla piattaforma www.ilsonar.it. L’esito della selezione sarà comunicato entro il 26 maggio 2021.
Vincitrice della prima edizione è stata la compagnia torinese Genovese Beltramo con lo spettacolo “Il mezzo”, liberamente ispirato al Visconte Dimezzato di Italo Calvino, primo spettacolo di teatro ragazzi in VR in Italia, che ha debuttato ad Arezzo nell’ultima edizione del Festival dello Spettatore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno