Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Cultura martedì 16 marzo 2021 ore 07:30

Il teatro digitale conquista gli spettatori

La proposta della Rete Teatrale Aretina dettata dalla pandemia ha fatto registrate oltre 600 presenze per 5 eventi



AREZZO — E' calato il sipario in questi giorni sulla rassegna di teatro digitale N.E.T – Nuove Esperienze Teatrali, una proposta delle compagnie e dei teatri della Rete Teatrale Aretina, impossibilitate dall’emergenza sanitaria a svolgere le classiche stagioni teatrali “in presenza”.

Un percorso sperimentale, quello del digitale, che si è rivelato una sfida ampiamente accettata dal pubblico che ha aderito, se pure all’inizio con una certa diffidenza, facendo registrare più di 600 “presenze” per i 5 spettacoli proposti, dimostrando il proprio gradimento e la propria gratitudine postando commenti entusiasti sui social della Rete, e dei teatri. 

Oltre al pubblico affezionato delle compagnie e dei teatri che hanno promosso la rassegna, c’è da segnalare la partecipazione del gruppo di spettatori che ha aderito al progetto “Spettatori Erranti chiama Italia”, a cura della Rete Teatrale Aretina, che ha riunito, in un’esperienza “attiva e coinvolgente” 24 spettatori da tutta Italia che hanno seguito un percorso di visione e di formazione su alcuni spettacoli della rassegna.

L’iniziativa è stata promossa e organizzata dalla Rete Teatrale Aretina con il supporto delle Residenze artistiche Anghiari Dance Hub, Diesis Teatrango, Kanterstrasse Teatro, Libera Accademia del Teatro, NATA, Officine della Cultura, Teatro di Anghiari, all’interno del progetto “La Bottega dello Spettatore” realizzato grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e Regione Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno