Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO11°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità lunedì 18 settembre 2023 ore 12:39

Viale Giotto, lavori e modifiche alla circolazione

Da giovedì 21 dalle 8,30 alle 14,30 è prevista la chiusura al transito nel tratto che va dall’intersezione con via Tiziano/via Cimabue alla rotatoria



AREZZO — Sono previsti nei prossimi giorni lavori di manutenzione ordinaria ai marciapiedi di viale Giotto. Da mercoledì 20 a venerdì 22 settembre in orario 8,30 – 18,30 dal civico 65 alla rotatoria che incrocia via Raffaello Sanzio e via Benedetto da Maiano scattano il divieto di sosta con rimozione e il senso unico alternato regolato da semaforo e movieri in caso di traffico intenso per tratti di lunghezza massima pari a 100 metri.

Attenzione a giovedì 21 dalle 8,30 alle 14,30 quando è prevista la chiusura al transito veicolare nel tratto che va dall’intersezione con via Tiziano/via Cimabue alla rotatoria suddetta. La parte non interdetta di Viale Giotto sarà raggiungibile per i veicoli che percorrono via Benedetto da Maiano e via Simone Martini: questi ultimi giunti alla rotatoria dovranno proseguire su via Raffaello Sanzio fino al semaforo per poi svoltare su via Cimabue e continuare su via Tiziano; chi percorre via Divisione Garibaldi al semaforo proseguirà su via Cimabue; chi invece è su viale Giotto e intende uscire dalla città dovrà svoltare su via Tiziano e proseguire su via Cimabue e via Raffaello Sanzio fino a raggiungere la rotatoria. Consentito l’accesso al controviale che porta dal civico 94 al civico 164.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno