Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Todde: «Orgogliosa e felice, rotto tetto di cristallo. Io prima donna Presidente della Sardegna»

Sport domenica 15 maggio 2022 ore 17:58

L'Arezzo vince e chiude al terzo posto

Vittoria mai in discussione quella del Cavallino. La sblocca Persano dopo 3', il raddoppio di Lazzarini al 10'. La chiude Calderini nel secondo tempo



AREZZO — Missione compiuta e terzo posto conquistato per l’Arezzo di Mariotti. La vittoria contro il Flaminia permette al Cavallino di andare ai play off con il vantaggio di giocare la gara in casa. Domenica prossima quindi l’Arezzo sarà di nuovo in campo per affrontare il Follonica Gavorrano, che oggi ha sconfitto il Trestina per 7-1. Risultato che non ha consentito alla squadra maremmana di superare il cavallino in classifica. 

Partita mai messa in discussione con gli amaranto che dopo 10’ conducono già 2-0 e mettono la partita nel giusto binario la gara. La rete di Ancillai per gli ospiti al 32’. Calderini chiude i conti nel secondo tempo. Termina la stagione regolare e adesso l’attenzione va subito alla gara di domenica.

- 90’+5 L’Arezzo batte il Flaminia Civitacastellana 3-1 grazie alle reti realizzate da Persano. Lazzarini e Calderini.

- 90’ Concessi 5’ di recupero dal direttore di gara.

- 85’ La squadra amaranto controlla il doppio vantaggio senza particolari difficoltà. Ultimi minuti prima della fine.

- 78’ Azione del Flaminia che porta al tiro Paun ma il tocco del nuovo entrato esce sopra la traversa.

- 74’ Ci prova ancora Calderini il tiro bloccato da Sordini.

- 70’ Doppio cambio per Mariotti dentro Marras D. e Benedetti al posto di Lazzarini e Marchi.

- 67’ GOL AREZZO. CALDERINI. Azione tutta di prima Cutolo per Marchi in area la mette sul secondo palo per l’attaccante amaranto solo davanti alla porta la tocca

- 65’ Calderini al tiro ma anche questa volta la mira delle punte amaranto è imprecisa.

- 61’ Arezzo al tiro con Cutolo. L’attaccante amaranto entra in area sulla destra e calcia forte in porta, la palla si alza ed esce sopra la traversa.

- 60’ Il grande caldo si fa sentire. Il ritmo di gioco delle due squadre si è abbassato molto, le due squadre nel primo tempo avevano spinto molto da entrambe le parti.

- 55’ Un cambio a testa per i due allenatori. Ruggeri per Campaner e Sarritzu per Galli Moreira.

- 52’ Giallo per Galli Moreira. Primo ammonito della gara.

- 49’ Il primo tiro del secondo tempo è di Calderini, facile presa di Sordini.

- 46’ Si riparte con il risultato di 2-1 per il Cavallino. Nessun cambio nelle formazioni.

La partenza dell’Arezzo è stata devastante dopo 10’ in vantaggio di due reti e fino al 25’ ha dominato in lungo e in largo. Nella seconda parte cresce il Flaminia che accorcia lo svantaggio con la rete di Ancillai e rischia di pareggiare in un paio di occasioni. La giornata molto calda si fa sentire in mezzo al campo.

- 45’+2 Finisce il primo tempo con l’Arezzo in vantaggio per 2-1. Le reti di Persano e Lazzarini, per gli ospiti Ancillai.

- 45’ Saranno 2 i minuti di recupero concessi prima di chiudere il primo tempo.

- 40’ Gol annullato a Persano per fuorigioco. Zona recupera la palla sulla trequarti e la scodella in area per la punta amaranto che batte a rete, ma la posizione di partenza del numero 90 non era regolare.

- 36’ Sirbu dal limite va al tiro invece di servire il compagno libero sulla sinistra. Colombo respinge in tuffo.

- 35’ Il Flaminia ha preso coraggio dopo la rete di Ancillai e prova a mettere pressione alla difesa amaranto.

- 32’ GOL FLAMINIA. Ancillai servito in area dalla sinistra arriva per primo sulla palla battendo a rete.

- 31’ Flaminia vicinissimo alla rete. Sugli sviluppi di calcio d’angolo Gasperini colpisce di testa, la palla esce alta di un soffio.

- 30’ Primo tiro in porta del Flaminia è bravo Colombo a respingere in tuffo la palla calciata all’angolino alto.

- 25’ Solo Arezzo nella prima parte della gara. Dopo il doppio vantaggio la squadra di Mariotti continua a creare occasioni in sequenza.

- 24’ Marchi di testa su calcio d’angolo manda la palla di poco sopra la traversa.

- 19’ Ancora Cutolo su calcio piazzato dal limite costringe il portiere del Faminia alla respinta.

- 15’ Palo di Cutolo. Il capitano entra in area sulla destra, tiro forte sul palo alla destra di Sordini.

- 10’ GOL AREZZO. LAZZARINI. Raddoppio per il Cavallino. Zona per Cutolo che di prima mette Lazzarini davanti al portiere che in uscita la mette in porta. Uno-due micidiale degli uomini di Mariotti.

- 8’ Lancio lungo di Colombo per Persano sponda per Cutolo che batte a rete dal limite la palla esce alta sopra la traversa.

- 3’ GOL AREZZO. PERSANO. Cutolo entra in area dal fondo la mette in mezzo dove Persano è pronto ad anticipare tutti mandando la palla in rete. Partenza forte del Cavallino.

- 2’ Il primo tiro della parte è di Calderini dal limite esce fuori senza creare problemi a Sordini.

- 1’ Il direttore di gara Virgilio di Agrigento dà il via, amaranto alla conquista dei tre punti contro il Flaminia Civitacastellana

Pre-partita

Ultima giornata di campionato, l’Arezzo affronta il Flaminia Civitacastellana con l’obbligo di vincere per garantirsi il terzo posto e il vantaggio nella griglia di partenza dei play off. Mariotti torna in panchina dopo due turni di squalifica. Assente Biondi per squalifica in difesa l’allenatore amaranto manda in campo la coppia Van Der Velden – Frosali con Zona e Campaner sugli esterni, in mezzo al campo Pizzutelli-Marchi- Lazzarini mentre in attacco è confermato il tridente Calderini-Persano-Cutolo.

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 23 Campaner (55’ 21 Ruggeri), 4 Van Der Velden, 77 Frosali, 33 Zona (78’ 44 Memushi); 8 Lazzarini (70’ 31 Marras D.), 95 Pizzutelli, 26 Marchi (70’ 5 Benedetti); 10 Cutolo, 90 Persano (79’ 6 Pisanu), 18 Calderini. Allenatore Marco Mariotti

A disposizione: 30 Ermini, 7 Marras N., 16 Sicurella, 20 Mancino.

FLAMINIA CIVITACASTELLANA (4-3-3): 1 Sordini (90’+1 12 Massaini), 2 Dominici, 5 Galli Moreira (55’ 19 Sarritzu), 6 Gasperini, 3 Carta (75’ 13 De Vito); 7 Proietti (64’ 20 Paun), 4 Santovito, 8 Garufi (68’ 18 Lazzarini); 10 Ancillai, 9 Sciamanna, 11 Sirbu. Allenatore Nofri Onofri

A disposizione: 14 Celentano, 15 Staffa, 16 Battistelli, 17 Traditi.

Arbitro: Carlo Virgilio di Agrigento

Assistenti: Ares Beggiato di Schio, Alberto Callovi di San Donà di Piave

Reti: 3’ Persano, 10’ Lazzarini, 33’ Ancillai, 67’ Calderini

Recupero: pt. 2’, st.

Ammoniti: 52’ Galli Moreira, 58’ Sirbu

Note: Spettatori 703

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno