comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:AREZZO10°16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Sport domenica 11 ottobre 2020 ore 16:37

Arezzo-Virtus Verona: 0-3 CRONACA

Amaranto mai pericolosi e puniti da una doppietta di Arma e da Carlevaris allo scadere del recupero. Cavallino poco incisivo e mai pericoloso



AREZZO — Arezzo-Virtus Verona: 0-3

L'Arezzo esce sconfitto dalla gara casalinga contro la Virtus Verona. Il risultato è roboante così come l'assenza di quella "garra" che predicava mister Potenza. L'Arezzo è poca cosa e si scioglie come neve al sole. Nessun tiro verso la porta avversaria se non il solito Cutolo che ci prova da tutte le parti ma non basta. La Virtus ha fatto il suo dovere. Squadra mediocre ha sfruttato le poche occasioni capitate. Ha fatto giocare l'Arezzo e poi l'ha punita con veloci ribaltamenti di fronte. Sconfitta giusta per l'assenza di occasioni create dagli amaranto che restano nei bassifondi della classifica con solo un punto in quattro partite.

93' - Triplice fischio finale. La Virtus Verona batte l'Arezzo per tre 3-0

93' - Gol. La Virtus mette il sigillo sulla vittoria con il neo-entrato Carlevaris che, servito in area, batte sul primo palo l'incolpevole Tamma.

90' - Arezzo in avanti alla ricerca disperata della rete della bandiera. L'arbitro concede 3' di recupero.

87' - La Virtus sostituisce Zappellon con Carlevaris.

86' - Ammonito Pinto per un brutto fallo su Sussi sulla trequarti.

83' - Gran lavoro di Sane sulla sinistra, palla per Cutolo che viene atterrato pochi centimetri prima di entrare in area di rigore. Sugli sviluppi della punizione la difesa respinge.

80' - Espulso Luciani per fallo  a centrocampo. Arezzo in 10 e sotto di due reti.

77' - Amaranto in avanti. Cross dalla sinistra, si avventa Pesenti che di testa angola troppo la palla che finisce fuori.

76' - La Virtus sostituisce Amadio con Pinto.

72' - Sostituzione Virtus Verone, esce Arma ed entra Pittarello.

70' - Occasione Virtus. In un ribaltamento di fronte il solito Arma crossa per Delcarro che controlla. Bravo Tamma che esce alla disperata e respinge il tiro in angolo.

67' - Reazione Arezzo. azione sulla sinistra, palla a Sussi che vede libero Cutolo, gran tiro dal limite e palla sopra la traversa.

62' - Sostituzione Arezzo, esce Males ed entra Di Nardo.

61' -Gol. Calcia Arma, gran botta centrale e palla in rete.

60' - Rigore Virtus. fallo di rigore in area di Cipolletta e l'arbitro non ha dubbi.

55' - Sostituzione Arezzo. Esce Merola entra Sussi.

50' - Virtus Verona pericolosa. Zarpellon s'invola in solitaria. Partito da metà campo calcia appena entrato in area ma la difesa devia in angolo.

46' - Girandola di sostituzioni. La Vitus sostituisce Bentivoglio con Danieli. Doppio cambio per l'Arezzo esce Mosti ed entra Maggioni, fuori Bonaccorsi per Sane. Cutolo agisce da regista Merola sulla destra, Pesenti punta centrale e Sane a sinistra.

L'Arezzo va al riposo sotto di una rete. Prima frazione di gara brutta. Il gioco si è sviluppato a centrocampo senza mai troppi sussulti in avanti. Gli amaranto hanno tenuto meglio il campo ma non sono mai stati veramente pericolosi. Solo in un'occasione l'Arezzo ha impensierito il portiere avversario con Bonaccorsi, che non è riuscito a colpire a rete da pochi metri sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Cutolo.

Il trio d'attacco non ha brillato. Il solito Cutolo si è dato da fare con tiri dalla lunga distanza. Pesenti ha lottato molto ma è stato ben imbrigliato dalla retroguardia avversaria e Merola non ha ancora trovato l'occasione per essere pericoloso.

L'Arezzo produce gioco ma non finalizza. Occorre una scossa per ribaltare il risultato.

48' - Fine primo tempo.

47' - Punizione dalla sinistra a 25 metri dalla porta. batte Cutolo il portiere respinge come può ma gli avanti amaranto non  sfruttano l'occasione.

45' - Concessi 3' di recupero. L'Arezzo in avanti ma non riesce a pungere. Azioni veloci ma non finalizzate. Per il momento il portiere avversario non è mai stato seriamente impegnato.

43' - Virtus Verona in avanti. Scambio sulla destra. Cross in mezzo e palla in angolo. Il primo per gli ospiti. Palla nel mezzo dell'area e difesa che rinvia.

38' - Arezzo in avanti. Scambio Foglia-Luciani, palla a Cutolo che calcia dalla distanza ma la palla, rasoterra, finisce a lato sulla sinistra del portiere.

33' - Gol. Virtus Verona in vantaggio. Traversone dalla trequarti campo. Arma sguscia tra i lunghi della difesa amaranto e colpisce di testa a pochi metri da Tamma che tocca ma la palla finisce sul palo e poi in rete.

30'- Punizione pericolosa dal limite per la Virtus Verona per fallo di Mosti. Batte Marcandella, la palla calciata forte finisce sul fondo.

28'- La Virtus Verona protesta per un rigore per fallo di mano. Lungo rilancio la palla finisce nel vertice destro dell'area di rigore. Traversone che viene deviato dalla difesa amaranto. Per l'arbitro è tutto regolare.

22' - Occasione Arezzo. Cutolo batte l'angolo, Cipolletta colpisce di testa e Bonaccorsi a pochi passi dalla rete non trova la palla.

21'- Buona azione manovrata dell'Arezzo. Tutto parte dalla destra dove Foglia e Luciani scambiano, filtrante per Cutolo che imbecca Mosti sulla sinistra ma il suo traversone viene deviato in angolo.

20' - Gli amaranto calano il ritmo e permettono alla Vitus Verona di alzare il baricentro dell'azione.

15' - Nader si ferma. Risentimento muscolare per lui che lascia il posto a Mosti

12' - l'Arezzo fa girare la palla da destra a sinistra. Males è il solito metronomo di centrocampo capace di vedere il gioco anche dietro la testa. Amaranto che fanno il ritmo e Virtus che gioca di rimessa.

8' - Arezzo in avanti. Cutolo calcia dei 25 metri. La palla viene respinta. Interviene Luciani che dal limite effettua un cross nel mezzo che lo stesso Cutolo, accerchiato, colpisce debolmente di testa.

5' - La partita ristagna a metà campo. Il Verona si affida a lanci lunghi e gli amaranto cercano di ragionare palla a terra.

1' - L'Arezzo in completo amaranto attacca da destra a sinistra. In difesa Baldan a  destra, Cipolletta in mezzo e Bonaccorsi a sinistra. In mezzo al campo Luciani, Males, Foglia e Nader, in avanti Pesenti, Merola e Cutolo.

L'Arezzo torna al Comunale per la quarta di campionato. Il solo punto in classifica non è veritiero di quanto visto finora in campo. Tanto con il Perugia quanto con il Gubbio i ragazzi di mister Potenza avrebbero meritato di più, molto di più. La sfortuna e due svarioni del portiere amaranto hanno condizionato i risultati finali ma sul fronte del gioco abbiamo assistito ad una crescita del Cavallino.  Buone trame fatte di passaggi brevi con la palla giocata rasoterra dalla difesa per arrivare in area avversaria. 

La novità più importante della giornata è quella del cambio del portiere. Al posto di Tarolli, tra i pali, scende in campo il ventenne Tamma

In avanti "Caterpillar" Potenza schiera il trio Cutolo, Merola, Pesenti.

Oggi non sarà della partita la "stella" Cerci. Ancora la condizione non è ottimale e al suo attivo ha solo un allenamento con il Gruppo. L'ex nazionale assiste al match contro la Virtus Verona dalla tribuna.

Scaligeri che nel corso di questo campionato hanno sempre pareggiato, due volte per 1-1 e l'ultima 0-0 in casa con il Legnano.

La pioggia di questa mattina non ha rovinato il manto erboso che si presenta in perfette condizioni.

Tabellino

Arezzo
Tamma, Luciani, Nader (dal 15' Mosti, dal 46' Maggioni) , Bonaccorsi (dal 46' Sane), Cipolletta, Baldan, Foglia, Males (dal 62' Di Nardo), Merola (dal 55' Sussi), Cutolo, Pesenti.
Allenatore: Alessandro Potenza.
A disposizione: Loliva, Mosti, Sportelli, Gilli, Bortoletti, Sane, Di Nardo, Sussi, Zuppel, Maggioni.

Virtus Verona
Giacomel, Visentin, Daffara, Bentivoglio (dal 46'Danieli), Delcarro, Arma (dal 72' Pittarello), Amadio (dal 76' Pinto), Cazzola, Marcandella, Pellacani, Zarpellon (dal 87' Carlevaris).
Allenatore: Luigi Fresco.
A disposizione: Chiesa, Zecchinato, Pinto, Mazzolo, Pessot, Danti, Pittarello, De Rigo, Danieli, Leonardi, Carlevaris, Bridi.

Arbitro: Sig.Francesco Luciani di Roma
Primo assistente: Veronica Vettorei (Latina)
Secondo assistente: Rosario Antonio Grasso
Quarto ufficiale: Paul Leonard Mihalache

Reti: 33' e 61' Arma (Virtus Verona); 93' Carlevaris.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità