Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Attualità sabato 27 dicembre 2014 ore 12:00

Ascom Arezzo: il bilancio del 2014

18 eventi per una durata complessiva di 31 giorni solo ad Arezzo. Otto piazze coinvolte e tre aree limitrofe toccate



AREZZO — È questo il bilancio di un anno di attività della Confcommercio di Arezzo sul fronte dell’intrattenimento. In pratica, nel 2014 l’organizzazione di categoria ha realizzato nel solo capoluogo due iniziative al mese per animare la città e, soprattutto, per costruire una cornice vivace e accogliente intorno alla rete di piccole e grandi imprese che popolano strade e piazze. Negozi di vicinato e botteghe artigianali, bar e ristoranti e le tante altre attività che possono essere beneficiate da una maggiore affluenza di persone. Soprattutto in un momento difficile come questo, dove la contrazione dei consumi colpisce duro e puntare sulla conquista di più clienti può aiutare gli imprenditori a mantenere gli stessi livelli di fatturato del passato. O almeno ad arginare gli effetti peggiori della crisi.

La Confcommercio annuncia quindi la costituzione di un vero e proprio “team” per la realizzazione degli eventi, coordinato da Gian Luca Rosai con la collaborazione di Tiziana Burgassi e Cristiano Beligni. “Un team che è frutto del lavoro di stretta sinergia con tutte le rappresentanze territoriali e che darà ovviamente un ruolo di primissimo piano ai commercianti - sottolinea il direttore della Confcommercio Franco Marinoni in una nota stampa - “Nel 2015 convocheremo un’assemblea con gli operatori aretini per fissare insieme a loro il calendario dei prossimi 12 mesi. Ma sono già al lavoro anche le nostre delegazioni territoriali per organizzare gli eventi nel resto della provincia. Abbiamo intenzione di proseguire sulla stessa strada anche nel 2015 - prosegue il direttore della Confcommercio  - siamo convinti che in un momento di grande gelo l’impostante sia muoversi. Chi resta fermo è destinato a morire congelato. Non abbiamo mai avuto la pretesa di risolvere la crisi con gli eventi, ma di certo sono serviti ad animare la città e l’andamento di tante imprese”.

Ecco quindi che le iniziative messe in campo dalla Confcommercio si profilano come vere e proprie azioni di marketing e comunicazione a sostegno delle imprese e a vantaggio dell’intera città, che grazie ad un calendario ricco di eventi può offrire un’immagine senz’altro più brillante anche ai turisti, oltre che ai residenti.

Molte le iniziative che saranno confermate nel capoluogo, a partire dall’ormai irrinunciabile Mercato Internazionale del terzo fine settimana di ottobre, diventato con le sue 300mila presenze dell’ultima edizione l’evento di punta della città. Ci sarà spazio anche per alcune novità, tra quelle che gli operatori proporranno. Fra le più attese, il Mercato di Natale in piazza Grande per il quale la Confcommercio ha già verificato la realizzabilità. Nei giorni scorsi, i componenti del team eventi sono stati a Bolzano per prendere contatti con gli operatori degli ormai celebri mercatini natalizi. Molti quelli che a dicembre 2015 scenderanno dal Trentino per partecipare al mercato di piazza Grande.

E ancora verranno riproposte, con versioni nuove ed innovative, anche tante altre attività diventate ormai fiore all’occhiello di singole aree, come la festa di Pescaiola a giugno, quasi una festa di paese, o gli appuntamenti domenicali con gli artisti in via madonna del Prato, piccola Montmartre in versione aretina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno