comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:AREZZO12°17°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 25 ottobre 2020
corriere tv
Speranza e il suo libro: «In questo momento non posso impegnare il mio tempo per le presentazioni»

Sport domenica 18 ottobre 2020 ore 15:50

Carpi-Arezzo: 4-1 CRONACA

Padroni di casa chiudono la partita con Ferretti autore della quarta rete. Amaranto spariti dal campo dopo il secondo rigore concesso dall'arbitro



CARPI — Carpi-Arezzo: 4-1

L'Arezzo torna dalla trasferta in Emilia con le ossa rotte. Il Carpi vince per 4-1 e condanna gli amaranto a guardare la classifica dal basso all'alto.
Un solo punto in 5 partite e la situazione adesso diventa molto pesante. L'attenuante per l'Arezzo è quello di aver giocato l'intera gara in 10 uomini, a causa dell'espulsione di Bonaccorsi dopo appena 8'. 
Pensare che il Cavallino era pure andato in vantaggio ma il Carpi, molto più squadra, non si è fatto prendere dal panico ed ha macinato gioco costringendo gli amaranto nella propria trequarti campo. Discutibile la scelta di mister Potenza di togliere Pesenti per un difensore, Cipolletta. Il cambio è stato fatto appena dopo il gol del pari del Carpi e da qual momento ha reso l'attacco del Cavallino sterile ed incapace di pungere. Il solo Cutolo, che anche oggi si è dannato l'anima, nulla ha potuto contro l'arcigna retroguardia di casa. 
Ma se l'Arezzo ha retto bene il primo tempo, si è sciolta come neve al sole dopo il secondo rigore trasformato da Biasci al 62', che ha dato il vantaggio al Carpi. Da quel momento gli amaranto sono spariti ed hanno lasciato il campo ai padroni di casa. Bravi a controllare e a pungere al momento opportuno come, a 5' dalla fine, quando in appena due minuti hanno calato il poker che ha chiuso definitivamente la partita.
Per l'Arezzo un'altra sonora sconfitta che si traduce anche in una classifica pessima e preoccupante. In 5 gare disputate un solo punto raccolto e ultimo posto in graduatoria.

90+5' - Triplice fischio finale. Ancora una pesantissima sconfitta per l'Arezzo.

90+1' - Cutolo ci prova dalla distanza. Il portiere respinge, palla a Nader che la matte in mezzo. Un difensore colpisce chiaramente con la mano ma per l'arbitro è tutto regolare.

89' - Gol. Ferretti cala il poker. salta gli amaranto come birilli e colpisce a rete imparabilmente.

86' - Gol. Il Carpi chiude la partita. Il neo entrato Bellini sfonda centralmente e dopo aver saltato Cipolletta e Baldan trafigge Tamma in uscita. Per l'Arezzo è notte fonda.

81' - Triplo cambio per l'Arezzo. Fuori Borghini, Males e Bortoletti. In campo Di Nardo, Merola e Picchi.

76' - Doppia sostituzione per il Carpi. Escono Biasci, autore di una doppietta su rigore, e Bayeye ed entrano l'ultimo acquisto Ferretti e Marcellusi.

75' - L'Arezzo non riesce ad uscire dalla propria metà campo. 

74' - Doppio miracolo di Tamma. L'estremo difensore amaranto prima si oppone al tiro a botta sicura di Fofana e poi sulla ribattuta intercetta la conclusione a rete di Venturi, che comunque era apparso in netta posizione di fuorigioco.

67' - Altro cambio per il Carpi. Entra Gozzi e prende il posto di Martorelli.

65' - Carpi ancora in avanti. Ancora Giovannini calcia dal limite con la palla che sfiora la traversa. L'Arezzo pare aver accusato lo svantaggio, appare timorosa e non riesce a creare pericoli.

62' - Gol. Carpi in vantaggio. Ancora Biasci spiazza Tamma dagli 11 metri.

61' - Rigore Carpi. Fallo netto di Nader e l'arbitro indica il dischetto.

59' - Borghini perde palla sulla destra. Il Carpi ne approfitta con Giovannini che arrivato al vertice dell'area calcia abbondantemente fuori.

56' - Cambio per il Carpi. Esce Maurizi ed entra Bellini.

50' - Carpi parte in avanti e Maurizi calcia dalla distanza con la palla che finisce lontana dai pali di Tamma.

47' - Sostituzione Arezzo. Esce Maggioni entra Nader. Mister Potenza utilizza così il secondo slot. Adesso è rimasta un'unica possibilità per fare fino a tre cambi possibili.

46' - Parte la ripresa.

Finisce in parità per 1-1 il primo tempo tra Carpi e Arezzo. Amaranto in vantaggio dopo 5' minuti grazie all'incursione di Bortoletti. Il pari dei padroni di casa arriva grazie ad un penalty fischiato per fallo di mano in area. L'Arezzo dal minuto 8 gioca in 10 uomini a causa dell'espulsione di Bonoccarsi per fallo da ultimo uomo. Il difensore amaranto, nell'uno contro uno appoggia la mano sull'avanti del Carpi che crolla a terra.
Pari giusto per quanto visto fino ad ora. L'Arezzo tiene bene il campo nonostante l'inferiorità numerica. Discutibile la scelta di Potenza di togliere Pesenti per far entrare un difensore. L'Arezzo non riesce più a creare problemi in avanti e Cutolo, che non è un Corazziere, viene spesso messo in mezzo dalla retroguardia del Carpi.
Una nota sull'arbitraggio che, nel corso dei primi 45', è apparso molto casalingo. Il direttore di gara è severo, forse anche troppo, con il Cavallino mentre lascia correre sui falli commessi dai padroni di casa. Lo dimostra l'ammonizione comminata a Borghini per un tocco di mano involontario mentre ha sorvolato sullo stesso fallo commesso da un giocatore del Carpi.

45+1' - Fine primo tempo.

41' - Fallo di mano del Carpi identico a quello commesso da Borghini ma l'arbitro sorvola. Il direttore di gara sembra usare due pesi e due misure con le squadre in campo, avvantaggiando in modo palese i padroni di casa. Espulso un uomo della panchina, il preparatore atletico Marruocco, per le vibranti proteste.

33' - Carpi pericoloso. Varoli con un lob beffa la difesa amaranto. Bayeye calcia al volo ma colpisce male e la palla finisce sul fondo.

32' - Occasione Arezzo. Cutolo su punizione dalla distanza mette in difficoltà il portiere che deve intervenire, in due tempi, per una deviazione della barriera.

27' - Ammonito Borghini per fallo di mano. Il cartellino giallo sembra molto severo per il giocatore amaranto che ha colpito in modo fortuito la palla con un braccio a seguito di un rimpallo.

22' - Sostituzione Arezzo. Esce Pesenti ed entra Cipolletta. Mister Potenza si copre dopo il pari del Carpi. La punta amaranto non gradisce il cambio e lo manifesta alla panchina con gesti inequivocabili.

21' Gol. Pareggio del Carpi. Biasci calcia dal dischetto e batte Tamma.

20' - Rigore per il Carpi. L'arbitro vede un tocco di mani in area. 

19' - Traversa del Carpi. Palla a Martorelli che calcia indisturbato e palla che si stampa sul legno.

18' - Tamma rinvia lungo. Cutolo spizzica di testa. Palla a Foglia che calcia al volo ma la palla finisce tra le braccia del portiere.

16' - L'Arezzo ha preso le misure. Nonostante l'uomo in meno gli amaranto non disdegnano di pungere in avanti.

13' - L'Arezzo accusa l'uomo in meno. Sbanda ma regge l'urto dei padroni di casa che si sono riversati in avanti in cerca del pari. Potenza manda a scaldare due giocatori, Cipolletta e Nader, per dare più copertura.

10' - Carpi pericoloso. Fofana calcia ma la palla viene deviata dalla difesa amaranto.

8' - Arezzo in 10. Espulso Bonaccorsi per fallo da ultimo uomo.

5' - Goooool. Arezzo in vantaggio con Bortoletti. Azione sulla sinistra di Cutolo, palla sul secondo palo, Foglia la rimette in mezzo, irrompe Bortoletti che insacca alla destra del portiere.

1' - L'Arezzo in maglia amaranto e  calzoncini neri  mantre i padroni di casa in completo bianco. I ragazzi di mister Potenza attaccano da sinistra verso destra. Campo in buone condizione. Fa caldo e ci sono circa 500 spettatori.

Carpi-Arezzo, si gioca allo stadio  “Cabassi”. Biancorossi che vengono dalla sconfitta sul campo dell'Imolese mentre amaranto affamati di punti con un solo pareggio in 4 gare di campionato disputate.

Mister Potenza si copre un po' con una difesa rocciosa e un centrocampo folto. Resta in panchina Merola. In avanti Cutolo e Pesenti.

Tabellino:

Carpi
Rossini, Sabotic, Venturi, Varoli, Martorelli (dal 67' Gozzi), Fofana, Ghion, Bayeye ( dal 76' Marcellusi), Maurizi (dal 56' Bellini), Giovannini, Biasci (dal 76' Ferretti).
Allenatore: Sandro Pochesci.
A disposizione: Rossi, Danovaro, Varga, Ferri, Bellini, Carletti, Marcellusi, Ferretti, Offidani, Gozzi, Ridzal.

Arezzo
Tamma, Mosti, Maggioni (dal 47' Nader), Bonaccorsi, Borghini (dal 81' Di Nardo), Baldan, Males (dal 81' Picchi), Foglia, Bortoletti (dal 81' Merola), Cutolo, Pesenti (dal 22' Cipolletta).
Allenatore: Alessandro Potenza.
A disposizione: Loliva, Cipolletta, Sportelli, Gilli, Nader, Sane, Di Nardo, Sussi, Picchi, Merola.

Arbitro: Sig. Andrea Colombo di Como.
Primo assistente: Feraboli di Brescia.
Secondo assistente: D'Apice di Castellammare di Stabia
Quarto Ufficiale: Bordin di Bassano del Grappa.

Reti: 5' Bortoletti (Arezzo) - 21' e 62' Biasci rig.(Carpi) - 86' Bellini (Carpi) - 89' Ferretti (Carpi)

Note: 8' espulso Bonaccorsi (Arezzo); 27 ' ammonito Borghini (Arezzo); 41' allontanato il preparatore atletico dell'Arezzo, Marruocco, per proteste reiterate; 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Attualità