Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Serena Bortone: «Non parlerei di fascismo se non si inneggiasse alla X Mas», e i saluti finali che sanno di addio

Attualità sabato 02 luglio 2022 ore 15:10

Ritrovata minore scomparsa, arrestato un giovane

E' stata rintracciata in un appartamento insieme a due ragazzi, di 21 e 23 anni. Nell'abitazione diverse sostanze, anche eroina e cocaina



CASENTINO — Ritrovata dai carabinieri, ai quali era stata denunciata la scomparsa una settimana fa, una minorenne che si era allontanata dalla propria abitazione in Casentino. La ragazzina sta bene, ma il contesto in cui è stata rintracciata ha portato all'arresto di una persona e alla denuncia di un'altra. Si tratta di due ragazzi, di 21 e 23 anni, accusati di detenzione ai fini di spaccio di droga. Entrambi si trovavano in un'abitazione con la giovanissima quando è stata ritrovata: in casa anche eroina e cocaina.

Lo scorso sabato, 25 giugno, i militari della stazione di Badia Prataglia hanno attivato le ricerche dell'adolescente che si era allontanata dalla propria residenza prima con il fratello per incontrare degli amici ad Arezzo, poi però aveva fatto perdere le proprie tracce.

Le costanti ricerche hanno consentito ai carabinieri della compagnia di Bibbiena di individuare la ragazzina, la scorsa notte, insieme ai colleghi di San Giovanni proprio in Valdarno, in un appartamento in compagnia dei due ventenni. "Lo scenario abbastanza serio ha imposto a chi operava di intraprendere iniziative di tutela della minore immediatamente collocata presso una struttura. Probabile che da alcuni giorni con i due stesse consumando stupefacenti, rinvenuti nell’abitazione" spiegano direttamente i militari.

A carico dei due ragazzi sono state sequestrate varie sostanze, tra cui anche eroina e cocaina. Quello di 23 anni è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, mentre il secondo deferito per il medesimo reato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno