Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Cronaca lunedì 28 settembre 2020 ore 16:00

Elicottero militare in avaria, rientrato in Patria

E' stato aggiustato e l'equipaggio è potuto ripartire per l'Albania. La vicenda, a fine luglio, aveva destato molta curiosità a Poppi



POPPI — La notizia, nei mesi scorsi, aveva destato certamente molta curiosità.

Non capita sicuramente tutti i giorni che un elicottero militare atterri, seppur in emergenza, in un campo in Casentino. Eppure tutto ciò è accaduto a Poppi.

Un velivolo, battente bandiera albanese, a causa di un'avaria si era dovuto arrangiare e fermarsi nelle campagne di Cerromondo, attirando su di sè molta, molta attenzione.

L'equipaggio, nel rispetto della normativa Covid, era stato rifocillato a dovere dai Carabinieri di Bibbiena, che avevano portato viveri direttamente dalla propria mensa.

Era il 30 luglio e si attendevano indicazioni e soluzioni per aggiustare e far ripartire l'elicottero.

Da allora non si era saputo più nulla del velivolo. Adesso però si apprende che il mezzo militare, che proveniva dalla Francia ed era stato costretto ad atterrare in Casentino, con gli uomini a bordo, è potuto ripartire alla vigilia del 15 agosto, giusto in tempo per trascorrere Ferragosto finalmente a casa.

Di certo i protagonisti, una volta rientrati nel Paese dell'Aquila, non dimenticheranno la generosa accoglienza ricevuta nella vallata aretina, a pochi passi dal luogo in cui la storia ci ricorda ancora le gesta della Battaglia di Campaldino.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno