Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO20°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità domenica 08 novembre 2020 ore 09:24

Sindaco "viola" il coprifuoco ma non di nascosto

Il primo cittadino di Poppi è dovuto uscire dopo le 22 ma ha avvertito i carabinieri della necessità di muoversi da casa



POPPI — "Ieri sera, nella prima giornata di coprifuoco, ho avuto bisogno, per motivi di comprovata necessità, alle 22,30 di dovermi muovere dalla mia abitazione. Ho ritenuto corretto e rispettoso chiamare il 112 prima di partire".

A raccontarlo il sindaco di Poppi, Carlo Toni.

Il coprifuoco deciso dal Governo per arginare la diffusione del Covid, infatti, impone di stare a casa dalle 22 alle 5 del mattino, e di non uscire se non per motivi inderogabili, quali lavoro o salute, e comunque di portare l'autocertificazione.

Nel renderlo il primo cittadino noto ha colto anche l'occasione per ringraziare i Carabinieri "per l'alta professionalità".

Ed ha proseguito spiegando: "poi al ritorno, verso mezzanotte, sono stato intercettato da una pattuglia la quale sapeva ed era stata informata dalla centrale operativa dello spostamento. Faccio i miei complimenti per il servizio e l'organizzazione".

Perché, come conclude lo stesso Toni: "anche questi episodi, seppur piccoli e marginali, rassicurano e infondono nelle Istituzioni quella fiducia necessaria per combattere e vincere insieme il virus e in una situazione epidemiologica che porta all'isolamento ti fanno sentire meno soli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno