Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità domenica 29 agosto 2021 ore 12:00

Mostra di pittura, altri 2 artisti a Castiglioni

Pietro Cioni e Antonella Cedro presentano le loro opere a Palazzo delle Stigmatine. Apprezzata dai visitatori la formula pensata per l'esposizione



CASTIGLION FIBOCCHI — Sono passati 15 giorni e così la mostra di Castiglion Fibocchi si rinnova. Questo disciplinare dell'esposizione è molto apprezzato dai visitatori che si recano a Palazzo delle Stigmatine per vedere le opere di artisti provenienti un po' da tutta Italia.

Così da ieri sono visibili i lavori presentati da Pietro Cioni e Antonella Cedro. Si tratta di due artisti che vivono in maniera diversa il modo di fare pittura. 

Il primo è un 75enne che ha sempre dipinto un vita sua. Cioni non è un abitué delle mostre e la sua unica "permante" si trova presso il ristorante di proprietà "Il Cipresso" di Loro Ciuffenna. 

L'aretina Antonella Cedro è un'artista presente in molte esposizioni. Dall'Austria alla Russia, passando per gli Stati Uniti d'America, le sue opere hanno fatto il giro del mondo. Di lei i critici d'arte parlano come di una pittrice dai colori brillanti, vivaci. 

Cioni e Cedro sono due dei quattro artisti attualmente presenti alla mostra di pittura di Castiglion Fibocchi. L'esposizione, che proseguirà fino ad autunno inoltrato, si sta rivelando un vero e proprio successo. Tanti i visitatori ed i turisti che apprezzano l'iniziativa messa a punto dall'Amministrazione comunale. Non è un caso che la formula che prevede il cambio di artisti ogni 15 giorni porti la gente a tornare a Castiglion Fibocchi per ammirare le novità. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno