Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità lunedì 26 dicembre 2022 ore 08:30

Per Santo Stefano è tradizione col presepe vivente

Seconda uscita della manifestazione nel pomeriggio. Oltre 150 figuranti tra i vicoli e le piazze in uno spettacolo storico e unico



CASTIGLION FIORENTINO — Tutto pronto per la seconda uscita del Presepe Vivente. Dopo il riscontro di pubblico di domenica 18 dicembre, ben 2.500 persone sono arrivate a Castiglion Fiorentino, oggi, nel giorno di Santo Stefano ritorna l’evento natalizio per eccellenza. 

Dalle ore 17 il centro storico si anima con le scene di vita dell’epoca. La manifestazione, organizzata e promossa da 3 decenni dalla Associazione Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, è tra le più significative della città e fa vivere in modo diverso questa festività.

Come tradizione, il presepe farà scoprire o riscoprire al visitatore di turno i caratteristici vicoli e piccole piazze del paese, spesso dimenticate, in un percorso che a partire da piazza del Comune giungerà, attraverso via della Tinaia, fino alla capanna della Natività con la Sacra Famiglia, nei pressi di piazza Sant’Agostino. Grazie all’apporto di tanti singoli cittadini, di Associazioni, Circoli e Rioni sono 150 circa i figuranti che ripropongono arti e antichi mestieri. 

Una rappresentazione curata fin nei minimi dettagli, un’atmosfera magica che allieta bambini e adulti, un’esperienza che lega l’architettura del paese con la tradizione costituita dagli artigiani, dai contadini e dall’allevamento degli animali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno