Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità giovedì 05 febbraio 2015 ore 18:25

Mungitura in piazza per difendere il made in Italy

Anche Coldiretti Arezzo sarà a Firenze domani in Piazza della Repubblica a Firenze per "un giorno da allevatore" per salvare il latte italiano



FIRENZE — “Vogliamo dare un segno concreto di solidarietà e vicinanza al lavoro che tutti i giorni svolgono gli allevatori - spiega Tulio Marcelli, presidente di Coldiretti Toscana e Arezzo - per garantire latte fresco e grandi formaggi Made in Italy ma anche biodiversità e presidio del territorio anche nelle aree più difficili”.

 “Porteremo da Arezzo e dalle sue vallate un centinaio di imprenditori agricoli - spiega il direttore Mario Rossi - che saranno così presenti, nella centralissima piazza della Repubblica di Firenze, per una manifestazione che consentirà un contatto e una conoscenza diretta e positiva tra cittadini e mondo dell’allevamento in particolare dedicato alla produzione e trasformazione del latte. Saranno presenti  - prosegue Rossi . anche sindaci e amministratori del nostro territorio". 

In piazza sarà allestita una maxi-stalla popolata da bellissime mucche, si faranno prove di mungitura espressa, dimostrazioni di caseificazione, degustazioni di latte fresco destinate a residenti e turisti e la partecipazione di testimonial d’eccezione nelle centralissima piazza fiorentina per manifestare il proprio sostegno agli allevatori toscani.
L’appuntamento per salvare le stalle italiane è fissato per venerdì 6 febbraio alle  9,30 in Piazza della Repubblica, a Firenze, ed in contemporanea in molte piazze italiane tra cui Roma, con Piazza del Campidoglio, e Milano. Alla giornata dell’allevatore sono stati invitati a partecipare deputati e senatori, rappresentanti istituzionali dell’amministrazione regionale, sindaci ed assessori dei comuni, rappresentanti delle associazione dei consumatori ed ambientaliste.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno