Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Sport mercoledì 21 dicembre 2022 ore 17:11

Cuore amaranto, Arezzo vittoria all’ultimo respiro

La rete del successo al 94’ siglata da Bianchi. Vantaggio di Gucci dopo 3’, il Cavallino subisce il pari su rigore



AREZZO — AREZZO – POGGIBONSI 2 – 1 (1–0)

3’ Gucci, 69’ Riccobono, 90’+4 Bianchi

Doveva essere la partita del cuore e alla fine è stato così all’ultimo respiro al 94’ Bianchi con una punizione velenosissima la calcia verso la porta dai trenta metri e fa esplodere il comunale per una vittoria cercata dall’inizio fino alla fine anche con un uomo in meno quando Settembrini si fa espellere al 86’. Arezzo parte forte in avvio portandosi in vantaggio dopo soli 3’ grazie a bomber Gucci. Nel primo tempo spreca più volte il raddoppio (oramai sembra una caratteristica della squadra) per farsi raggiungere su rigore nel secondo tempo. Il Poggibonsi si dimostra squadra forte e ben attrezzata, l’Arezzo nella ripresa subisce il ritorno degli ospiti ma ci crede fino alla fine senza mai mollare anche con un uomo in meno. La tenacia e la caparbia viene premiata con la rete al 4’ di recupero di Bianchi scaccia forse paure e timori per iniziare davvero una rimonta che possa essere trionfale a maggio.

Primo Tempo

- 1’ Si parte il direttore di gara Angelillo da il via alla sfida tra Arezzo Poggibonsi.

- 2’ OCCASIONE AREZZO. Convitto si mangia la rete del vantaggio solo davanti al portiere si fa respingere il tiro in angolo.

- 3’ GOLLLLL AREZZO. GUCCI porta in vantaggio l’Arezzo. Il numero 28 prende palla in area supera il portiere Pacini e la piazza in porta defilato sulla sinistra. Seconda rete consecutiva della punta amaranto.

- 6’ Ancora Arezzo, Convitto recupera palla sulla sinistra e va al tiro, palla sul fondo.

- 10’ Partenza fortissima dell’Arezzo che sta legittimando ampiamente il vantaggio. Il Cavallino vicino al raddoppio, Convitto sulla fascia sinistra è incontenibile.

- 18’ OCCASIONE POGGIBONSI. Una punizione velenosa calciata da Riccobono costringe Viti a una grande deviazione in angolo.

- 22’ Azione a un tocco tra Bramante Settembrini per Poggesi in area dalla linea del fondo sbaglia il passaggio finale per Gucci. Pacini blocca facile.

- 27’ Primo giallo della gara per Regoli per un fallo a centrocampo.

- 30’ Bella partita giocata a viso aperto tra Arezzo e Poggibonsi. Gli ospiti dopo aver accusato il colpo dello svantaggio si sono ripresi, Arezzo nelle ripartenze è una minaccia costante ma non riesce a trovare la via del raddoppio.

- 40’ All’Arezzo manca la precisione nell’ultimo passaggio per raddoppiare. Attenzione al Poggibonsi ottima squadra veloce a ripartire verso la porta difesa da Viti.

- 45’ Concesso 1’ di recupero.

- 45’+1 Termina il primo tempo con l’Arezzo in vantaggio 1-0 grazie alla rete siglata da Gucci al 3’.

Vantaggio meritato dell’Arezzo al termine dei primi 45’ di gioco. Il rammarico più grande è quello di non aver chiuso la partita raddoppiando la rete siglata da Gucci dopo appena 3’. L’Arezzo quando parte palla al piede mette sempre in serio pericolo la difesa di Calderini ma non è stato preciso nell’ultimo tocco per arrivare alla via del gol. Il Poggibonsi accusa il colpo del gol subito a freddo poi dal 15’ si riprende e gioca a viso aperto cercando di arrivare in area amaranto. Solo una occasione pericolosa su calcio piazzato deviata in angolo da Viti che sostituisce Trombini tra i pali. Nel secondo tempo servirà molta attenzione in fase difensiva, il Poggibonsi si è dimostrata essere un’ottima squadra che merita il posto occupato in classifica.

Secondo tempo

- 46’ Convitto lanciato verso la porta di Pacini va al tiro dal limite sciupando una ottima occasione per raddoppiare subito in avvio di ripresa.

- 55’ Nessun cambio da parte di Indiani e Calderini. Le squadre continuano a recitare lo spartito del primo tempo. Rammarico per il tiro di Convitto al primo minuto della ripresa poteva essere l’occasione buona per il raddoppio.

- 60’ Il Poggibonsi ha alzato il baricentro. Nei primi 15’ della ripresa gli ospiti non hanno ancora effettuato alcun tiro verso la porta difesa da Viti.

- 63’ OCCASIONE POGGIBONSI. Gran tiro dal limite di Riccobono respinto con i pugni da Viti. Sulla respinta Polvani allontana la palla.

- 67’ Primo cambio per mister Indiani. Esce Bramante autore di una buona prestazione al suo posto Pattarello.

- 68’ RIGORE POGGIBONSI. Fallo in area di Risaliti con il braccio, giallo per lui, per il direttore di gara nessun dubbio a concedere il calcio di rigore a favore degli ospiti.

- 69’ GOL RICCOBONO trasforma il penalty piazzando la palla nell’angolo alto alla destra di Viti.

- 77’ Convitto entra in area di rigore e viene messo a terra per il direttore di gara si può proseguire. Giallo a Indiani e Castiglia per proteste.

- 79’ Ci prova Pattarello sinistro dal limite deviato in angolo.

- 80’ Ultimi 10’ di gioco Arezzo in avanti alla ricerca della rete del vantaggio.

- 81’ Dentro Gaddini al posto di Convitto.

- 86’ Rosso per Settembrini. Il capitano palla al piede nella metà campo del Poggibonsi colpisce con un gomito l’avversario e prende il secondo giallo. Arezzo in dieci.

- 90’ Saranno 5’ i minuti di recupero concessi da Angelillo.

- 90’+4 Arezzo in contropiede Gaddini serve Pattarello al limite che scarica in area per Risaliti che non aggancia. Occasione sprecata.

- 90’+4’ GOOOOOLLLLLLLLLL AREZZO. BIANCHI porta in vantaggio l’Arezzo all’ultimo respiro. Punizione velenosssima calciata dal numero 5 dalla distanza, il rimbalzo in area piccola inganna Pacini e la palla va in porta.

- 90'+5 E' finita l'Arezzo vince e recupera due lunghezze alla Pianese. Inizia la rincorsa.


Pre partita

Ultima partita del girone di andata per l’Arezzo, oggi affronta in casa il Poggibonsi terzo in classifica a sole due lunghezze dal Cavallino. Arezzo – Poggibonsi va oltre i tre punti in palio per l’ultimo match del 2022 (il campionato riprende domenica 8 gennaio al Città di Arezzo contro l’Orvietana). Dopo i due passi falsi commessi contro Tau Altopascio e Trestina oggi serve una prova d’orgoglio come quella disputata a Piancastagniaio contro la capolista Pianese. La classifica chiede un cambio di marcia, l’Arezzo non può permettersi di subire l’allungo da parte della Pianese o addirittura farsi risucchiare dal Follonica Gavorrano e dallo stesso Poggibonsi.

Indiani manda in campo Polvani e Risaliti in mezzo alla difesa mentre in attacco accanto a Gucci dal 1’ ci sono Bramante e Convitto. In mezzo al campo Settembrini, Bianchi e Castiglia. In porta Viti al posto di Trombini. 

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3): 22 Viti; 15 Poggesi, 4 Risaliti, 6 Polvani, 20 Zona; 8 Settembrini, 5 Bianchi, 21 Castiglia; 16 Bramante (67’ 10 Pattarello), 28 Gucci, 7 Convitto (81’ 11 Gaddini).

A disposizione: 1 Trombini, 13 Bruni, 17 Lazzarini, 19 Diallo, 23 Pericolini, 24 Foglia, 25 Dema.

Allenatore:Paolo Indiani.

POGGIBONSI (4-3-3): 1Pacini, 2 Rocchetti, 3 Tognetti, 4 Mazzolli, 5 Bonechi, 6 Borri, 7 Muscas (68’ 19 Polo), 8 Camilli (81’ Gistri), 9 Barbera, 10 Regoli, 11 Riccobono (88’ 20 Bellini).

A disposizione: 12 Bruni, 13 De Santis, 14 Morosi, 15 Di Paola, 17 Corcione, 18 Chiti.

Allenatore: Stefano Calderini

Arbitro: Lucio Felice Angelillo di Nola

Assistenti: Davide Di Dio di Caltanissetta, Alessandro Castellari di Bologna

Reti: 3’ Gucci, 69’ Riccobono, 90’+4 Bianchi

Note: angoli 6-3, spettatori 1.631 (709 paganti, 922 abbonati)

Recupero: pt. 1’, st. 5’

Ammoniti: 27’ Riccobono, 44’ Regoli, 45’ Gucci, 52’ Tognetti, 53’ Bramante, 59’ Settembrini, 62’ Bonechi, 69’ Risaliti, 77’ Indiani, 77’ Castiglia, 90’+2 Rocchetti, 90’+5 Bianchi. Espulso 86’ Settembrini per doppia ammonizione 

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno