Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità venerdì 05 marzo 2021 ore 20:21

La provincia di Arezzo resta in arancione

L'annuncio da parte del governatore Giani che conferma la chiusura delle scuole nel capoluogo, Marciano, Lucignano



AREZZO — La provincia di Arezzo resta in zona arancione. Lo ha annunciato il governatore Giani che ha anche dichiarato che la situazione viene attentamente monitorata. Quindi, al momento, nessuna ulteriore restrizione.

Una buona notizia anche se l'attenzione resta alta. Guardando all'indice di contagio, che ricordiamo è la somma dei nuovi positivi degli ultimi 7 giorni rapportata alla cifra di riferimento scelta dall'ISS (100 mila abitanti), la provincia di Arezzo tocca quota 233 quando il limite previsto è 250. Quindi numeri molto alti, quasi al limite, che devono necessariamente far riflettere ad alzare la guardia.

A tal proposito il governatore Giani, in accordo con i sindaci interessati, ha disposto la chiusure di tutte le scuole ad Arezzo città, Lucignano, Marciano della Chiana. Nel capoluogo resta solo l’incognita per Nidi e Materne, rimaste aperte, e sulle quali il vicesindaco Tanti ha annunciato una decisione per domani, sabato 6 marzo.

E' ferma la volontà della Regione di non sacrificare ulteriormente la didattica, pertanto le varie criticità verranno analizzate, caso per caso, direttamente dalla Regione, che si avvale anche delle valutazioni fornite dal Comitato Emergenza e Prevenzione Scolastica ed i vari sindaci.

Venerdì prossimo verrà fatta una nuova verifica ed in base alla situazione del contagio verrano adeguate le varie disposizioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno