Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Attualità martedì 07 giugno 2022 ore 19:35

Effetto pandemia, ad Arezzo disoccupazione al 7%

A subire di più sono state le donne, critica la situazione anche degli under 34. Il caro prezzi non aiuta. Così apre "IO sportello" a Saione



AREZZO — Fornire un aiuto concreto e un’occasione di accesso ai servizi ai tanti - soprattutto tra le fasce di popolazione a maggior rischio esclusione - che con la pandemia hanno perso il lavoro o semplicemente hanno smesso di cercarlo per mancanza di opportunità, rinunciando spesso all’idea di riformarsi e rimettersi in gioco.

Nasce da qui “IO sportello”, il nuovo servizio che dal 7 giugno alle 15 sarà attivo presso il Community Center di Oxfam (in via Isonzo, 26) ad Arezzo, grazie alla collaborazione con Progetto 5 e CIA.

Donne e giovani sono i più colpiti.

Restano preoccupanti i dati del mercato del lavoro in Provincia, a due anni dall’inizio della pandemia, con lo spettro della crisi dei prezzi di cibo ed energia, che adesso spaventa sempre più famiglie.

Con un tasso di disoccupazione fermo al 7,2%, solo in lieve calo rispetto al 2020, i primi ad essere colpiti dalla mancanza di opportunità sono le donne e i giovani.

Basti guardare al tasso di inattività femminile che ad Arezzo nel 2021 è arrivato al 32,9% contro il 20,6% per gli uomini. Così come ai dati in drastica crescita su tutto il territorio regionale del numero di giovani under 34 che non sono impegnati nello studio, né nel lavoro, né nella formazione, i cosiddetti Neet.

Una difficoltà complessiva a trovare nuova occupazione, che si riflette inevitabilmente nella capacità di spesa e di risparmio delle famiglie, se si pensa che ben il 12% ad Arezzo già nel 2021 dichiarava di non poter sostenere una qualsiasi spesa imprevista di 800 euro, il dato più alto tra le province toscane; con 1 nucleo familiare su 10 che dichiarava di riuscire ad arrivare alla fine del mese solo con grandi difficoltà.

Il servizio sarà attivo dal 7 giugno ogni martedì dalle 15 alle 18,30.

Per info e appuntamenti: iosportelloar@gmail.com - Tel: 3426382952


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno