Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Giostra Saracino domenica 22 giugno 2014 ore 11:35

Giostra del Saracino: il trionfo di Porta Sant'Andrea

I bianco verdi portano a casa la lancia della Liberazione, carriera annullata a Porta del Foro. Tra gli ospiti il ministro Maria Elena Boschi



AREZZO — Una Giostra emozionante quella che si è svolta ieri ad Arezzo con la vittoria del quartiere di Porta Sant'Andrea. 

I bianco verdi portano a casa la lancia della Liberazione dimostrando continuità e sangue freddo in una giostra strana, dominata dal calore della piazza, dalle emozioni che più di qualsiasi altra cosa hanno guidato cavalli e cavalieri.

Giostra caratterizzata anche della carriera annullata a Porta del Foro.  L’ennesima debacle dei giallo cremisi che non riescono a trovare una squadra vincente, nonostante i tentativi, nonostante l’esperienza di Luca Veneri incapace di dettare le danze nella carriera di apertura. La Giostra dei millimetri che hanno impedito ai rosso verdi di rimanere in gara. E’ stata in parte anche la notte di quel giovane fenomeno, Elia Cicerchia, che malgrado abbia montato un cavallo non suo ha centrato il 5 con la tranquillità che lo contraddistingue.

Tra gli ospiti d’onore di questa edizione il ministro Maria Elena Boschi accompagnata dalla mamma Stefania Agresti, insieme agli onorevoli Marco Donati, Baldassarre e Donella Mattesini.

Si chiude quindi il sipario per l'edizione del 21 giugno 2014  l'appuntamento è adesso per l'edizione del 7 settembre 2014 con la lancia d’oro  dedicata all’Arma dei Carabinieri, nel secondo centenario della fondazione. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno