Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Attualità giovedì 20 ottobre 2016 ore 07:00

Il mosaico più grande al mondo sarà ad Arezzo

Domenica prossima 23 ottobre sarà inaugurato l'avanzamento dei lavori nellla chiesa dello Spirito Santo di Indicatore



AREZZO — Domenica 23 ottobre, dalle 16,30 presso la Chiesa dello Spirito Santo di Indicatore, verrà inaugurata ufficialmente la navata destra della chiesa e l'avanzamento dei lavori del parco sculture esterno, recentemente ampliato grazie alla donazione di lavoro volontario di oltre 570 persone.

L'opera, ideata e portata avanti negli anni dall'artista Andreina Giorgia Carpenito, si appresta a diventare il mosaico più grande del mondo, supportato da centinaia di donatori in prestazione d'opera provenienti da tutto il mondo.

Saranno presenti alcuni di loro, che testimonieranno la loro esperienza, come Giselle Lalande dal Canada, Rosa Carruana dal Belgio, Vivianne Wolff dalla Francia, Pascal Patat dalla Francia, Roberto Corradini dal Brasile, Carlos Salemme dall’Argentina, e tanti altri da altre regioni italiane.

A raccontare al pubblico il progetto del mosaico ci saranno personalità dal mondo dell'arte, della cultura e della politica, tra i quali il professor Michele Loffredo, critico d'arte e direttore del Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna di Arezzo e l’Abbazia di Soffena a Castelfranco di Sopra.

A fare gli onori di casa sarà Don Santi Chioccioli, parroco di Indicatore, che da oltre 19 anni segue e sostiene i lavori presso la Chiesa dello Spirito Santo, la presentazione delle slide e degli avanzamenti del lavoro sarà curata da Marco Grosso. Particolarmente interessante è la proiezione in anteprima del docufilm sul mosaico creato dalla regista Laura Santelli. Ospiti d'onore i numerosi sponsor tecnici, che in questi anni hanno donato gratuitamente parte dei materiali utilizzati per i lavori.

Verrà presentato inoltre il progetto musicale “Musaika Music School” legato alla parte educativa del Mosaico; una performance musicale con gli allievi del maestro Massimo Nasorri intratterrà il pubblico.Per festeggiare con i presenti, sarà offerto un buffet, al termine della kermesse.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno