Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Attualità mercoledì 15 aprile 2015 ore 12:26

La lotta contro i tumori scende in piazza

Al via una serie di iniziative della Lilt per sensibilizzare sulla prevenzione oncologica attraverso controlli gratuiti e campagne informative



AREZZO — Il primo appuntamento dell'anno è stata la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica che sul territorio aretino si è sviluppata attraverso centosettanta visite tra mappature dei nei ed ecografie, ma nelle prossime settimane sono già in programma tanti altri appuntamenti rivolti ai cittadini. 

La prima data segnata sul calendario della Lilt è quella di domenica 31 maggio, per la "Giornata Mondiale senza Tabacco" promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità mentre a giugno è in programma la "Notte bianca della prevenzione", una campagna nazionale che coniuga la cultura nelle sue diversificate forme artistiche con la cultura della prevenzione e della salute. 

L'evento, accompagnato da una serie di manifestazioni artistiche e culturali, permetterà di garantire visite mediche specialistiche gratuite, oltre a informazioni e consigli sulle regole per uno stile di vita sano e salutare che può tenere lontane le malattie. 

Infine nel mese d'ottobre tornerà la "Campagna Nastro Rosa", rivolta alle donne per spiegare l'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella. Per tutto un mese, la sezione provinciale della Lilt offrirà screening senologici, organizzerà conferenze e dibattiti, distribuirà materiale informativo e illustrativo, e metterà in atto numerose iniziative volte a responsabilizzare le donne su questa problematica.

«Ci impegneremo - promette il presidente Ivan Cipriani Buffoni - per organizzare queste campagne nazionali sul territorio aretino. Nell'ambito della prevenzione, stiamo predisponendo una serie di appuntamenti nelle piazze di tutta la provincia per promuovere l'educazione sanitaria al maggior numero di persone".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno